Stampa
In: Tutela e rispetto

11 26 matacchieraNOCI (Bari) - Si terrà sabato 28 novembre 2015 con inizio alle ore 18, il terzo e ultimo appuntamento con Terra Madre – perCorsi di Ambiente e Legalità -, questa volta ai Laboratori urbani G.Lan di Noci, in via Repubblica. Ospite della serata Fabio Matacchiera, parlerà de “Il caso Ilva a Taranto”.

Fabio Matacchiera è un ambientalista storico della città ionica. Già nel 1991 fondò l’associazione Caretta Caretta, dal nome della tartaruga marina in via di estinzione, per la difesa del mare di Taranto. Nel 1992 denunciò con un esposto alla magistratura l’Inquinamento del mare causato dall’industrializzazione, risvegliando la coscienza popolare e la volontà dei tarantini di lottare contro l’inquinamento. Ancora prima che al siderurgico arrivassero i Riva, Matacchiera prelevò dei campioni nerastri dai fondali, li fece analizzare e denunciò la contaminazione già allora presente, mettendo sotto accusa inquinatori e controllori. Piovvero una caterva di querele, che provocarono in lui delusione e sfiducia sulle possibilità di riscatto della città. Ritornò alla carica nel 2005 con la creazione del Fondo Antidiossina Onlus, fece analizzare latte materno, lumache e cozze prelevate dal Mar Piccolo, scoprendo che queste ultime erano inquinate da diossina e non potevano essere consumate per uso alimentare.

Nel 2013, per attirare l’attenzione dell’opinione pubblica sull’inquinamento a Taranto, insieme con Giuseppe D’Andria, trainò a nuoto un'imbarcazione di 26 tonnellate con un centinaio di bambini a bordo e la scritta "Grazie Todisco", a sostegno del GIP Patrizia Todisco e della magistratura tarantina che sta indagando sul disastro ambientale.

Grazie a una stretta collaborazione tra Fondo Antidiossina e Peacelink, la denuncia dell’inquinamento a Taranto è giunta fino a Bruxelles, alla Comunità Europea, che per questo motivo ha emesso una procedura d’infrazione a carico dell’Italia.

Nel 2015 Matacchiera è ancora sugli scudi con la produzione del cortometraggio “Oltre le nubi”, di cui è autore a attore, la cui fotografia è curata da Blasco Giurato, premio Oscar in “Nuovo Cinema Paradiso”. “Oltre le nubi” è stato presentato alla 72esima edizione del Festival del cinema di Venezia, ricevendo una menzione speciale della Green Croos, associazione non governativa fondata da Mikhail Gorbaciov.

Terra madre è organizzato da DifferenziaNoci nell’ambito delle manifestazioni ufficiali della Settimana europea per la riduzione dei rifiuti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA