Stampa
In: Tutela e rispetto

11 14brigatesettimanarifiutiCOMUNICATO - L’Associazione P.S. Brigate per l’Ambiente aderisce alla decima edizione della SETTIMANA EUROPEA DELLA RIDUZIONE DEI RIFIUTI (SERR). La suddetta è una campagna promossa a livello europeo, che si terrà dal 17 al 25 novembre 2018, con finalità di sensibilizzare alla problematica dei rifiuti le istituzioni, i cittadini e le attività commerciali; si cercherà, inoltre, di diffondere capillarmente le strategie e le politiche di prevenzione dei rifiuti delineate dall’Unione Europea, che gli Stati Membri sono adesso chiamati ad attuare.

11 14brigatesettimanarifiuti1In occasione di questo evento, la nostra associazione ha lanciato due importanti iniziative: la prima rivolta agli esercizi commerciali e la seconda alle istituzioni scolastiche.
Il primo passo sarà, quindi, quello di incentivare le attività commerciali ad attuare dei comportamenti volti alla riduzione dei rifiuti e specificatamente di quelli plastici; inoltre, siccome quest’anno, la Settimana Europea della Riduzione dei Rifiuti convoglierà gran parte delle sue energie sulle problematiche causate dai rifiuti pericolosi, le suddette attività sono chiamate a ridurre l’uso di questa tipologia di rifiuti, estremamente dannoso per l’ambiente.
In questa prospettiva, 34 sono gli esercenti commerciali locali che hanno deciso di aderire alla nostra iniziativa: si tratta di:

- Agorà, Bar caffetteria Lippolis , Bar campanile, Bar commercio, Bar Repubblica, Bianco Latte, Blue Art Cofe’, Cash and Carry ( supermercato) con reparto macelleria e salumeria, Cin cin bar, Clean house, Crema e cioccolato, Dama Caffe’, Dama Dangiò, Degustibus, Frulla Gel, Frack Bar, L’arte del macellaio, Latte e caffè, Leo caffè, L’ombelico del mondo, Lo sfizietto da Matteo, Miccolis ortofrutta, NAB, Notarnicola Orazio- materiale elettronico, Piper, Pizze e Sfizi, Popotà, Più buono alimentari, Sapori delle masserie, Sportelli Orazio commercio ambulante, Tipografia Fusillo, Visavi Cafe’ E Yogurtlandia.

Nel secondo momento del nostro percorso, invece, I volontari coinvolgeranno gli istituti scolastici di primo grado “Gallo” e Pascoli” nel seguente modo:

- Realizzazione di un tema avente la seguente traccia “Come ridurre i rifiuti?”: durante questa settimana, i ragazzi delle classi terze dei suddetti istituti, dovranno trattare questa tematica con l’ausilio dei rispettivi docenti di lettere.
- Rispettando dei termini di scadenza prefissati, i nostri volontari si occuperanno di ritirare i temi e di leggerli.
- Vi sarà poi una cerimonia di premiazione, che consisterà nella consegna di un oggetto, composto con materiale riciclato, realizzato dai volontari della nostra associazione.
- N.B.: Durante questa settimana, ai ragazzi sarà impedito di poter utilizzare oggetti di plastica.
Il sogno della nostra associazione, in linea con la campagna di sensibilizzazione promossa dell’UE, è quello di incentivare tutti i cittadini della nostra comunità a compiere piccoli gesti quotidiani, non limitatamente alle giornate dell’iniziativa: la salvaguardia dell’ambiente dovrà divenire una prassi consolidata, al fine di arginare le gravissime situazioni di disequilibrio che minano la salvaguardia del nostro pianeta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA