Stampa
In: Tutela e rispetto
Al via l’iniziativa “Green Label Campaign”

09 11 banner sito web BIOWASTENOCI - Parte l’iniziativa del Progetto Sircles – Italia che premia le buone pratiche di gestione dei rifiuti organici all’interno dei ristoranti e degli alberghi dei Comuni di Alberobello, Locorotondo, Noci e Putignano.

Dopo aver dedicato una particolare azione alle utenze domestiche attraverso la rilevazione di conoscenze ed abitudini quotidiane riguardo il rifiuto organico conferito, l’attività di sensibilizzazione si rivolge ora alle utenze non domestiche, in particolare al settore HO.RE.CA. (acronimo di Hotel, Restaurant e Cafè), ossia al mondo dell’”hospitality”, particolarmente attivo in una regione vocata al turismo come la Puglia.

L’obiettivo comune resta il miglioramento dell’attuale stato della gestione dei rifiuti organici nel territorio della Valle d’Itria ed in particolare nei Comuni di Alberobello, Locorotondo, Noci e Putignano.

Nelle prossime settimane partirà la campagna di adesione alla “Green Label Campaign” che porterà alla sottoscrizione di un accordo formale di adesione tra i partner del progetto Sircles – Italia e le attività commerciali del settore alberghiero, ristorativo e, più in generale, le attività caratterizzate da una forte produzione di rifiuto organico.

L’accordo prevede sia l’attuazione di politiche di corretta gestione dei rifiuti organici presso le strutture che la realizzazione di una serie di azioni di sensibilizzazione sulla corretta gestione dei rifiuti rivolte al personale delle stesse attività commerciali.

I vari punti contemplati dall’accordo prevedono, tra le altre cose:

Per premiare l’adozione dei comportamenti sostenibilmente corretti, i partner del progetto Sircles – Italia riconosceranno all’attività commerciale il titolo di “Bio Waste Recycler” e rilasceranno un bollino verde di qualità, dandone evidenza attraverso una capillare campagna di comunicazione, con una risonanza mediatica anche al di fuori dei confini regionali.

Il coordinamento del progetto SIRCLES – Italia (Supporting Circular Economy Opportunities for Employment and Social Inclusion), finanziato dall’Unione Europea attraverso il programma ENI CBC Med 2014 -2020, è a cura del Consorzio Italiano Compostatori in collaborazione con PROGEVA S.r.l. – Azienda di compostaggio degli scarti organici; CIHEAM Bari – Centro di formazione postuniversitaria, ricerca scientifica applicata e progettazione di interventi nell’ambito dei programmi di ricerca e cooperazione internazionale; Sud Est Donne – Associazione di Promozione Sociale che si occupa di prevenire e contrastare la violenza sulle donne; Officine Sostenibili Società Benefit - società di comunicazione ambientale.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA