Stampa
In: Viabilità e Trasporti

08 12 manutenzione strade 1NOCI - Sono stati affidati i lavori per gli interventi di manutenzione straordinaria sulle strade extraurbane finanziati con fondi ministeriali pari a € 60.000,00 assegnati ai comuni per investimenti finalizzati alla manutenzione straordinaria delle strade comunali, dei marciapiedi e dell’arredo urbano per le annualità 2022 (Decreto Ministero dell’Interno del 14/01/2022).

Tra le viabilità site nell’agro di Noci, sono state selezionate quelle che richiedono maggior manutenzione come di seguito elencate: 1^ Traversa Murgia d’Antici, S.C. 1^ Traversa Dx Lamione difesa, S.C. 2^ Traversa Dx Lamione difesa, S.C. II Traversa Via Castellanete Vicinale per Saponiera, S.C. Palazzi, S.C. Zuppino, S.V. 5 Traversa Vicinale Castellaneta Bonelli, S.V. Boccardo, S.V. Casa Le Gatte, S.V. Castellaneta – Bonelli,  S.V. Foggia Nuova, S.V. II Traversa Vicinale Foggia Nuova,  S.V. Traversa Barsenti Fino al limite Comunale Noci, S.V. Gemma Bella e S.V. Gemma D’Arrigo.

A seconda delle condizioni, sono previste la fornitura e posa in opera di misto pietrisco stabilizzato compreso stesura con macchine livellatrici e rullatura con rullo di peso adeguato e la fornitura e posa in opera di tappetino di usura lavorato a mano con sottostante emulsione bituminosa compresa rullatura per rappezzi stradali da eseguirsi.

«I fondi messi a disposizione dal Ministero degli Interni ci consentono di eseguire la manutenzione straordinaria su alcune strade rurali. Si tratta di un primo stralcio di opere messe in cantiere da questa amministrazione, in attesa di un più ampio finanziamento che ci consenta di intervenire più massicciamente sulle tante strade extraurbane del nostro territorio» commenta il Vicesindaco e Assessore ai Lavori Pubblici, avv. Rocco Mansueto.

«Si tratta di un ulteriore intervento, rispetto a quelli già realizzati per la manutenzione straordinaria delle strade rurali – aggiunge l’Assessore alle Attività Produttive, Natale Conforti. – In questo momento andiamo a migliorare complessivamente la viabilità dell’agro, garantendo una maggiore sicurezza delle nostre strade e venendo incontro alle esigenze di numerosissime aziende agricole e zootecniche».

© RIPRODUZIONE RISERVATA