Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

12 21 modugnoMODUGNO (Bari) - Nascondeva mezza tonnellata di micidiali fuochi proibiti nei locali di una scuola elementare. Se non fossero subito intervenuti i Carabinieri, i bambini avrebbero corso rischi enormi a fare lezioni vicino ai locali dove un pregiudicato 31 enne di Modugno, all’insaputa della Direzione Scolastica, si era appena impossessato di un deposito della scuola per conservare temporaneamente il micidiale materiale da smerciare sotto le feste di Natale una vera e propria Santa Barbara. GUARDA IL VIDEO

Non credevano ai loro occhi i Carabinieri di Modugno che da giorni erano sulle tracce di un pregiudicato 31 enne del posto sospettato di attendere un grosso carico di fuochi proibiti per la vendita sul mercato nero. L’uomo si recava con circospezione e troppa frequenza nei pressi di un locale di pertinenza di una scuola elementare di Modugno.

Di qui la decisione di fare irruzione nella notte, senza attendere che riprendessero le lezioni e la sorprendente ed incredibile sorpresa che l’uomo non aveva esitato ad approfittare di una stanza di pertinenza della propria abitazione in una scuola elementare, di cui si era di fatto impossessato, per nascondere ad insaputa della Direzione Scolastica, una mezza tonnellata di micidiali fuochi proibiti.

Questa l’incredibile scoperta, frutto i uno dei numerosi controlli disposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Bari, per prevenire, per prevenire la vendita illegale di fuochi d’artificio e rendere più sicure le festività natalizie. Quasi mezza tonnellata di fuochi, definita dagli Artificieri della Sezione Investigazioni Scientifiche dei Carabinieri “appartenenti a categorie molto pericolose”. Si tratta di artifizi fabbricati artigianalmente di provenienza extra comunitaria, principalmente Made in China. Durante la perquisizione a casa dell’uomo, è saltata fuori anche una pistola cal. 7,65 con matricola abrasa, sulla quale sono in corso accertamenti di laboratorio per verificare se ha sparato in occasione di qualche delitto. Come e noto, bombe aeree, batterie, razzi e petardi possono essere venduti solo in esercizi commerciali autorizzati e a persone maggiorenni. Comunque qualsiasi giocattolo pirico non può essere venduto a minori di 14 anni. Con l’operazione di oggi i Carabinieri, oltre a sequestrare materiale che avrebbe fruttato al dettaglio quasi 200.000,00 Euro, hanno eliminato un enorme pericolo per i cittadini. L’arrestato è Giovanni SGOVIO, 31 enne di Modugno, con precedenti penali.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 211 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook