Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

finanza 05MOLFETTA (Bari) - La “Caffetteria Mirador”, già di proprietà della famiglia del deceduto boss Alfredo Fiore e successivamente sottoposta all’amministrazione giudiziaria da parte della Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Bari in seguito alle indagini patrimoniali svolte dal Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza del capoluogo, viene restituita alla città di Molfetta.

Al fine di assicurare la continuità dell’attività economica, l’amministratore giudiziario, previa autorizzazione Tribunale, ha affidato ad una nuova gestione la caffetteria, con la formula del contratto di affitto aziendale previsto dall’art. 48 del Codice Antimafia. Proprio nello spirito della normativa antimafia, l’attività economica un tempo in mano alla malavita viene ora affidata ad una gestione nuova e legale, al fine di favorire le iniziative imprenditoriali rendendo così produttivi i beni sequestrati e assicurando nuovi posti di lavoro, ancor prima della confisca definitiva e ciò a tutela sia dei terzi intestatari che dello Stato.

Il bar “Mirador” di Alfredo Fiore, il 51enne boss di Molfetta ucciso il 13 marzo 2014 davanti alla sua bancarella di frutta e verdura, venne sequestrato dai finanzieri del GICO del Nucleo di Polizia Tributaria di Bari il 15 aprile del 2015, in esecuzione del provvedimento disposto dal Tribunale per le misure di prevenzione di Bari. Si trattò del primo caso in cui la misura di prevenzione patrimoniale venne attuata per un procedimento il cui l’intestatario dei beni era già deceduto. Il provvedimento, infatti, fu disposto nei confronti degli eredi, così come previsto del Codice antimafia.

L’inaugurazione della nuova gestione è avvenuta lunedì 9 maggio, alle ore 18.00, alla presenza dell’Autorità Giudiziaria che ha disposto il provvedimento, della Guardia di Finanza che ha svolto a suo tempo le indagini e dell’amministrazione giudiziale. Nell’occasione, a sottolineare l’importanza e significatività dell’evento, è intervenuto anche il Dott. Domenico De Facendis da ieri Presidente del Tribunale di Bari.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 171 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook