Stampa
In: Notizie da Noci

apsp sgobba ingressoNOCI (Bari) - Tragedia del dramma all’Apsp A.M. Sgobba. Intorno alle 5 di questa mattina è stato rinvenuto cadavere il corpo di Antonio Amatulli, 76enne nocese che alloggiava nella struttura di servizio pubblico alla persona sita a due passi dal santuario della Madonna della Croce. A scoprire il corpo il personale della struttura d’accoglienza che ha subito lanciato l’allarme e fatto mettere in moto la macchina dei soccorsi. Purtroppo però per l’anziano nocese non c’era più nulla da fare.

Stando ad una prima sommaria ricostruzione dell’accaduto pare che il 76enne sia salito da solo sul terrazzo della struttura – unico complesso a pianterreno – e si sia lasciato cadere nel vuoto. A vagliare l’esatta dinamica dei fatti i carabinieri della stazione locale coordinati dal Lgt Lorenzo Zaccaria intervenuti sul luogo della tragedia per ricostruire l’accaduto. Al momento l’Autorità Giudiziaria non ha emesso nessun provvedimento nei confronti dei gestori della struttura pubblica. La salma del 76enne è stata traslata all’interno della chiesa del Purgatorio dove è stata allestita la camera ardente. I funerali si terranno domani pomeriggio alle 16.00 alla chiesa di San Domenico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA