Stampa
In: Notizie da Noci

11 05celenrazioniquattronovembre1NOCI (Bari) - II 4 novembre 1918 aveva termine il 1° conflitto mondiale - la Grande Guerra - un evento che ha segnato in modo profondo e indelebile l'inizio del '90​0 e che ha determinato radicali mutamenti politici e sociali. La data, che celebra la fine vittoriosa della guerra, commemora la firma dell'armistizio siglato a Villa Giusti​ (Padova) con l'Impero austro-ungarico ed è divenuta la giornata dedicata alle Forze Armate.

E così come in tutt'Italia anche Noci, nella giornata di ieri, ha intenso ricordare, in special modo, tutti coloro che, anche giovanissimi, hanno sacrificato il bene supremo della vita per un ideale di Patria e di attaccamento al dovere: valori immutati nel tempo, per i militari di allora e quelli di oggi.

11 05celebrazioniquattronovembreCon il consueto appuntamento annunciato presso il Monumento ai Caduti di via Calvario, anche Noci ha vissuto una cerimonia ufficiale nella mattina di ieri 4 novembre alla presenza delle principali autorità civili e militari, don Carmine, e di alcune scolaresche della città. Presenti anche l' associazione combattentistica con il rispettivo labaro e numerose associazioni di volontariato nocesi fra cui: l'ass. nazionale Alpini, l'ass. nazionale Carabinieri, l'Avis, le associazioni di Protezione civile Il Gabbiano e San Pio. Le celebrazioni sono iniziate alle 10:30 con l'intonazione dell'inno nazionale; poi, la deposizione della corona d'alloro ai piedi del Monumento, per onorare il ricordo di tutti i soldati che hanno dato la vita per l’unità nazionale e in tutte le guerre.

Emozionante le letture delle scolaresche presenti alle prese con i documenti del prof. Giulio Esposito presenti nella pubblicazione "Noci e la grande guerra", II sergente nella neve, racconto autobiografico del 1953 scritto da Mario Rigoni Stern, ed alcuni scritti di Antonio Gabrieli. Alla manifestazione erano presenti gli assessori Lippolis, Locorotondo, Parchitelli, Tinelli, il Presidente del consiglio Stanislao Morea, il Sindaco di Noci Nisi e l'avvocato nonchè Giudice di Pace Tiziana Gigantesco. Alleghiamo qui di seguito un video live con il discorso del primo cittadino, pronunciato sul finire della manifestazione.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA