Stampa
In: Notizie da Noci

palazzo del marchese 02NOCI (Bari) – Da alcuni giorni è rimbalzata su "Il Quotidiano Italiano" la notizia di presunte indagini da parte della Guardia di Finanza riguardo la ristrutturazione del noto palazzo marchesale del centro storico, adibito dal 2015 a casa di riposo di proprietà dell'ordine religioso Figlie di Sant'Anna, con sede in via Merulana a Roma, e in gestione da parte della Greenaldo srl di cui è amministratore l'imprenditore ed assessore comunale Vittorio Lippolis.

La notizia, poi ripresa anche da "Tg Norba" e Repubblica, parla dell'intervento delle Fiamme Gialle  che starebbero scandagliando le carte per verificare presunti illeciti nella gestione del finanziamento comunitario di circa 3 milioni di euro destinati alla ristrutturazione dello storico locale che ospita la casa di riposo. I finanzieri avrebbero perquisito la sede della società che gestisce la casa di riposo e altri uffici, iscrivendo nel registro degli indagati tre persone ed interrogando numerosi titolari di aziende che hanno partecipato ai lavori. Le indagini sarebbero alle battute iniziali ma, quel che è certo finora, non riguarderebbero le attività amministrative dell'assessore bensì solo quelle legate all'attività imprenditoriale privata. (Foto di repertorio)