Stampa
In: Notizie da Noci

03 22Locandina Laboratori copyNOCI (Bari) - A Noci, nella sede del Centro Antiviolenza Andromeda (in Vico Silvio Pellico), fiorisce da marzo sino a giugno un giardino speciale, il Giardino delle donne: il Centro Antiviolenza Andromeda, con il sostegno dell’Ambito Territoriale di Putignano, organizza quattro diversi laboratori, tutti gratuiti, destinati alle donne che vogliono riscoprire le radici del proprio sé.

Il Giardino delle donne verrà inaugurato, giovedì 28 marzo (h. 17 - 19) con il primo Laboratorio sull’autostima condotto da Angela Lacitignola e Annalisa Lattarulo, rispettivamente responsabile e psicologa del CAV Andromeda: dalla sperimentazione del limite esterno e interno, attraverso la decostruzione degli stereotipi fino all'esplorazione della propria motivazione e della forza propulsiva che guida verso la realizzazione personale, ci si incamminerà lungo un viaggio che restituirà consapevolezza del proprio valore. Il laboratorio di autostima proseguirà mercoledì 3 e martedì 9 aprile, sempre dalle h. 17.

Il secondo incontro, Coccole musicali, previsto per giovedì 2 maggio (h. 9 – 12) sarà condotto da Ira Panduku ed è rivolto alle mamme e alle educatrici che vogliono acquisire le prime nozioni di educazione musicale per i bambini. Durante il laboratorio saranno proposti giochi sonori e attività musicali che stimoleranno i bambini ad esplorare elementi del linguaggio musicale quali ritmo, movimento nello spazio, durata, altezza e timbro del suono, voce e respirazione, e, soprattutto, i contrasti musicali: suono-silenzio, forte-piano, ritmo-melodia, veloce-lento, pulsante-fluido, lungo-corto, solito-insolito.

Giovedì 23 maggio e giovedì 20 giugno (h. 16 – 18) sarà la volta di Un the con la psicologa: una tazza di the, qualche biscotto, una coccola per l’animo e per il corpo e due psicologhe del CAV Andromeda, Annalisa Lattarulo e Fabiana Perosce con cui chiacchierare in un ambiente informale e rilassato.

Il Giardino delle donne si conclude giovedì 6 e 13 giugno (h 17 – 19) con il Laboratorio di autobiografia condotto da Angela Lacitignola. La scrittura autobiografica è un potente strumento di autoconoscenza, ma non solo: scrivendo di sé è possibile interrogarsi, riflettere, prendersi cura del proprio percorso esistenziale qualunque esso sia, con tutte le sue luci e le sue ombre. Attraverso la scrittura autobiografica è possibile sviluppare una capacità narrativa che consente di individuare la trama della propria esistenza e di attribuirle nuovi e più profondi significati.

Tutti i laboratori sono a ingresso libero previa prenotazione, anche tramite messaggio whatsapp, al numero 329/6658408.

03 22Locandina Laboratori

© RIPRODUZIONE RISERVATA