Stampa
In: Notizie da Noci

ora legaleNOCI (Bari) - Domenica 31 marzo 2019 torna l'ora legale e quindi le lancette degli orologi dovranno essere spostate in avanti di un'ora. Convenzionalmente alle 2:00 gli orologi faranno un balzo in avanti di 60 minuti e segneranno le ore 3:00. L'ora legale resterà in vigore per sette mesi fino alla notte del 27 ottobre 2019 quando ritornerà l'ora solare.

Numerosi i benefici dell'ora legale soprattutto dal punto di vista economico. Un'ora in avanti nel nostro paese produrrà un risparmio medio di consumi di energia elettrica stimato in 555 milioni di kilowattora, pari circa 104 milioni di euro. 

ORA LEGALE, VERRA' ABOLITA? - L'abolizione del cambio ora legale ora solare è una questione che in questi giorni sta tenendo impegnata l'Unione europea. Lo scorso 26 marzo, infatti, il Parlamento europeo ha approvato la risoluzione legislativa per mettere fine una volta per tutte al famigerato cambio. Quando? Nel 2021. Nel testo votato dall'Europarlamento si legge che saranno i Paesi dell'Ue a decidere quale dei due orari tenere. Chi vorrà l'ora legale, sposterà per l'ultima volta le lancette dell'orologio l'ultima domenica di marzo 2021, mentre quelli che preferiranno mantenere l'ora solare, effettueranno il cambio definitivo l'ultima domenica di ottobre 2021. Tutto a condizione che i Paesi Ue e la Commissione coordinino le loro decisioni in modo da non perturbare il mercato interno. Nella risoluzione, infatti, si legge che la Commissione europea può presentare una proposta legislativa per rinviare la data di applicazione della direttiva fino a un massimo di 12 mesi se ritiene che le disposizioni previste pregiudichino in modo significativo e permanente il funzionamento del mercato interno.