Stampa
In: Notizie da Noci

NOCI (Bari) - Saranno attive a partire dal prossimo 8 aprile le nuove fermate sostitutive del servizio di trasporto pubblico delle Ferrovie Sud-Est. In seguito ad un incontro fra l’Assessore alla Viabilità e al Trasporto pubblico locale e scolastico Stefano Guagnano, l’Assessore alle Attività produttive Natale Conforti, l’Ing. Michele Bitetto in rappresentanza dell’azienda ed il Comandante di Polizia Municipale Magg. Gianvito Vavallo, è stato definito l’itinerario urbano con le nuove fermate.

Pertanto, si comunica alla cittadinanza che tutte le corse del servizio sostitutivo ferroviario le corse domenicali e dei giorni festivi, effettueranno un’unica fermata in via Di Vittorio n. 13, dove è stata già installata apposita segnaletica verticale e orizzontale seguendo l’itinerario Circonvallazione – via T. Fiore – via Mons. Gallo – via Di Vittorio, in entrambi i sensi di marcia.

Per quanto concerne la tratta Noci-Gioia del Colle-Bari (Autolinea n. 160 e n. 110) e Noci-Putignano-Bari (Autolinea n. 100), l’itinerario previsto è il seguente:

- Via Togliatti, con due fermate al civico n. 17 (bifrontrale) e al civico n. 35, per entrambi i sensi di marcia;
- Via Romanazzi, con fermata al civico n. 17 (bifrontale) itinerario per Mottola e al civico 30-34 itinerario da Mottola;
- Via T. Siciliani, con fermata al civico n. 1 (bifrontale) itinerario da /per Gioia del Colle.
Per quanto concerne la tratta Noci-Alberobello, finalizzata a raggiungere il plesso del Liceo Scientifico, la fermata è in via Mons. Luigi Gallo civico n. 3 (bifrontale).

«Riorganizzare le fermate del servizio di trasporto pubblico della Sud-Est era una necessità avvertita da tempo, soprattutto in seguito alla sospensione del servizio ferroviario a causa degli interventi di elettrificazioni della linea in corso – ha dichiarato l’Assessore Guagnano. – Di comune accordo con la ditta e con il Comando di Polizia Municipale, abbiamo quindi riorganizzato gli itinerari, per venire incontro anche alle esigenze manifestate dai cittadini. Un ringraziamento è dovuto al Consigliere Mariarosaria Lippolis, che si è adoperata con noi per definire la soluzione migliore per l’utenza».

«Un ringraziamento particolare voglio rivolgere all’Ing. Bitetto e alle Ferrovie del Sud-Est per la grande disponibilità – ha aggiunto il Sindaco Domenico Nisi. – Con la società siamo già a lavoro per ipotizzare ulteriori soluzioni al fine di potenziare ulteriormente il servizio di trasporto su gomma, fiduciosi del fatto che si possa offrire all’utenza un servizio sempre migliore».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA