Stampa
In: Notizie da Noci

12 24Foto Cda e SindacoNOCI (Bari) - Si è svolto venerdì 21 dicembre l’ormai tradizionale pranzo sociale della casa di Riposo “A.M. Sgobba” tra gli anziani ospiti della struttura, i parenti degli stessi, gli operatori, le operatrici e il consiglio di amministrazione della struttura. In rappresentanza dell’amministrazione Comunale il Sindaco Domenico Nisi, il vicesindaco Rocco Mansueto, l’assessore Marta Jerovante. Presente anche l’assistente sociale Alina Liuzzi.

12 24pranzoapssgobbaAi fornelli i cuochi dell’associazione “Trulli e Grotte” Paolo Spinelli, Paolo Liuzzi, Antonio Gabriele e Domenico Semeraro. Un bel momento conviviale cui ha voluto dare la propria testimonianza il Sindaco il quale augurando a tutti un sereno Natale ha sottolineato l’importanza dei rapporti umani attraverso il contatto diretto reciproco e non con l’utilizzo di telefonini e social. Nell’occasione ad ogni ospite della struttura è stata consegnato un dono Natalizio. Ad allietare la giornata è intervenuto l’artista Gerardo che con la sua fisarmonica ha contributo a rendere felici gli anziani ospiti.

La Presidente Avvocato Antonia Cantore prendendo la parola ha ringraziato quanti hanno contribuito all’organizzazione del pranzo sociale; in particolare ha ringraziato le attività commerciali Miccolis Ortofrutta ed il Bar Pace che hanno rispettivamente donato l’intera fornitura, anche di un certo valore, necessaria per il pranzo dimostrando una grande sensibilità e senso di solidarietà nei confronti della nostra comunità; l’associazione dei cuochi di Noci “Trulli e Grotte “ per aver offerto la loro professionalità per il servizio di preparazione e somministrazione nonché la presidente del comitato dei parenti Angela Fasanelli che ha offerto l’intrattenimento musicale e le operatrici e gli operatori che hanno contribuito al buon esito della giornata. “Sono orgogliosa della numerosa partecipazione dei parenti degli ospiti – dichiara l’Avvocato Antonia Cantore - il Consiglio di amministrazione sta lavorando per rendere questa nostra Struttura più confortevole per gli anziani ospiti nell’ottica della trasparenza amministrativa. Gli anziani sono una risorsa per la nostra comunità, vederli sorridere e vivere in un clima sereno è il mio desiderio più grande”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA