Stampa
In: Notizie da Noci

05 17 ricevimento online sindaco guariti coronavirus 1NOCI (Bari) – Due dei tre cittadini nocesi, tutt'ora in quarantena per aver contratto il COVID-19, sono guariti: la conferma dopo l’esito negativo dei due test clinici effettuati come prassi.

La prima e rassicurante notizia che Domenico Nisi, Sindaco di Noci, ha voluto regalare ai cittadini durante la sua ultima diretta facebook, è stata proprio la conferma della gaurigione di due cittadini nocesi affetti da COVID-19.

A Noci riscontrato il primo caso di  COVID-19 si verificò all’inizio della pandemia e più precisamente il 9 marzo: caso di cui è già giunta la notizia di guarigione. 

Circa un mese dopo, l’11 aprile giunse poi la notizia della positività di altri tre concittadini, notizia che faceva salire Noci a 4 casi: il primo cittadino era ospedalizzato dal 27 marzo e dopo alcuni tamponi risultò positivo; il secondo era un cittadino ospite della nostra città ed aveva avuto contatti con un’operatrice sanitaria in servizio fuori Noci. Il terzo caso (quarto su Noci) si verificò con un concittadino operatore sanitario in una struttura fuori Noci.

Il quinto caso si è registrato lo scorso 18 aprile: il cittadino nocese era in quarantena fiduciaria dopo un breve periodo di ricovero ospedaliero per sintomi simili alla malattia da COVID-19.

Infine, il sesto caso fu annunciato il 25 aprile: si tratta di un operatore sanitario che operava in una struttura dislocata fuori dal nostro comune e che per la delicatezza del proprio lavoro non si era recato nella nostra città.
05 17 aggiornamento guariti covid 19 2Ad oggi, quindi, Noci, che fino all’11 maggio compariva nell’iconografia diramata dalla Regione Puglia tra i comuni con 6-10 casi, ritorna nuovamente tra i comuni con 1-5 casi.

Questa notizia fa ben sperare: all’alba della riapertura della maggior parte delle attività commerciali si condivide il sentore di un ritorno alla normalità.