Stampa
In: Notizie da Noci

05 29 OspedalePutignanoFalsapositivaPUTIGNANO (Bari) - Sarebbe stato solo uno “scherzo da Covid19” quello verificatosi all’interno del reparto Cardiologia del Santa Maria degli Angeli di Putignano. L’anziana signora di cui vi avevamo parlato in questo articolo, sarebbe una “falsa positiva”, considerato che i due tamponi e il test sierologico successivamente eseguiti hanno tutti dato esito negativo.

Gran sospiro di sollievo, dunque, sia per la signora e per la sua famiglia, che per il personale medico e sanitario. Il reparto di Cardiologia, il cui funzionamento è di vitale importanza per moltissimi pazienti, potrebbe dunque riaprire i battenti in tempi brevissimi. Prima che il rischio sia scongiurato senza alcun margine di dubbio, bisognerà però attendere gli esiti dei tamponi eseguiti sui dipendenti. Quel “buontempone” del Covid19 ha davvero posto in atto uno scherzo coi fiocchi, tenendo tutti con il fiato sospeso. Ironia a parte, l’episodio deve indurci a riflettere sull’importanza del non abbassare la guardia, almeno per un po’. Così come per i “fasi positivi”, potrebbero esserci persone che nella fase di incubazione, non risultino ancora positive e che nel giro di poco tempo, soprattutto se ansintomatiche, potrebbero innescare un focolaio di contagi. Un gran sospiro di sollievo quindi, soprattutto guardando ai dati attuali relativi ai contagi, ma ancora tanta prudenza.