Stampa
In: Notizie da Noci

07 29 apiInViaRepubblica.jpg2NOCI - Nella serata di ieri, dopo un approfondito sopralluogo su segnalazione dei residenti, gli agenti della Polizia Municipale hanno rinvenuto in via Repubblica un intero alveare di api.

 

 

 

07 29 apiInViaRepubblicaSarà stato per via del ridotto tasso di inquinamento, da annoverarsi tra i pochissimi aspetti positivi del lockdown; sarà stato perché l’uomo ha avuto molte meno possibilità di danneggiarla, ma fatto sta che la natura ne ha approfittato per riprendersi i propri spazi. Prova ne è il curioso episodio che si è verificato in via Repubblica nella prima serata di ieri. Allertati dai residenti, gli agenti della Polizia Municipale hanno scoperto un alveare ben nascosto all’interno di un’insenatura nei pressi di una palazzina. Il Comandante Giuseppe Ricci, raggiunto in loco dalla redazione di Noci24 ha dichiarato che: “L’alveare non è risultato assolutamente visibile ad un primo sopralluogo, ed è stato necessario in qualche modo intervenire in maniera più profonda. Ad ogni modo, si tratta di una buona notizia!”.  Effettivamente lo è eccome, se si considera quanto questi insetti (che rischiano seriamente l’estinzione) siano importanti per l’uomo e per l’intero ecosistema. Sfortunatamente, ancora oggi c’è chi confonde le api con le vespe, decisamente più moleste e pericolose. Essendo insetti impollinatori, le api fungono in un certo senso da garanti della biodiversità e tanti dei frutti che portiamo in tavola crescono anche per merito loro. Senza contare poi la produzione di diverse varietà di miele, le cui proprietà sono conosciute fin dalla notte dei tempi e della propoli, che è un magnifico antibiotico naturale.
Con tutte le cautele del caso, l’alveare e le sue piccole e laboriose abitanti sono stati presi in consegna da un apicoltore, per essere trasferite in un luogo decisamente più appropriato. Si ringrazia il Comandante Ricci per la foto gentilmente concessa, in cui chi non ne avesse mai visto uno dal vivo, può ammirare la bellezza dell’alveare. Una piccola opera d’arte costruita con ingegno e un senso artistico che mai si direbbe in possesso di creature tanto minuscole.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA