Stampa
In: Notizie da Noci

09 4 TalemusoTaleviso1 NOCI - Lo scorso 28 agosto, a partire dalle ore 20:30, Piazza Garibaldi ha ospitato la terza edizione di “Tale muso, tale viso”, la sfilata cane - conduttore organizzata da Sos Adozioni4Zampe - Onlus. In passerella si sono alternati 24 cani con i rispettivi conduttori, accomunati da un accessorio che doveva determinarne una somiglianza. Per le tre coppie arrivate sul podio, simpartici e util premi.

09 4 TalemusoTaleviso2Quest’anno la giuria è stata composta davvero da personalità d’eccezione. Prima tra tutte, Grazia Rongo conduttrice giornalista di telenorba molto sensibile al tema del randagismo. Nella trasmissione “Pomeriggio Norba”, la Rongo ha infatti ripetutamente ospitato Enza Ardone, portavoce dell’Associazione Sos Adozioni4Zampe Onlus, per la rubrica dedicata agli animali. Tra i giurati, anche Monica Mianulli, responsabile del canile di Ginosa, Giandomenico De Palma responsabile dell'azienda Joe Zampetti che per la serata ha regalato gadget a tutti i partecipanti, Arcangelo Caressa coordinatore nazionale settore cinofilia e cinotecnico dell'Endas, i medici Veterinari Flavio Pesce e Alessandro Dilorenzo. Veniamo però ai vincitori. Al 3° posto, una cucciola di 3 mesi, meticcia di colore nero con collarino rosso, accompagnata dalla sua mamma umana Mariana, vestita in nero con i codini legati da un fiocco rosso. Al 2°posto, un volpino della Pomerania di nome Zoe, con un collarino di roselline bianche accompagnata dalla sua sorellina umana di circa 10 anni anch’ella con un nastro ornato da roselline bianche tra i capelli. Al 1°posto la coppia che ha intenerito davvero tutti i presenti: da una chiuaua di 2 anni di nome Perla, e il suo conduttore Mario di appena 4 anni e mezzo. Praticamente due cuccioli in passerella.

09 4 TalemusoTaleviso3Durante la serata c'è stata una dimostrazione da parte del dott. Arcangelo Caressa dell'Endas settore cinofili per la ricerca di sostanze che appartengono a kit legati alla sicurezza e utilizzati in attività ludico ricreative. Caressa si è poi messo a disposizione della platea per rispondere alle numerose domande inerenti alla conduzione e soprattutto all’educazione del proprio cane.
Enza Ardone, invitata a esprimere le proprie impressioni sulla serata, ci ha confessato: “Come portavoce dell'associazione SOS Adozioni4zampe Onlus mi ritengo soddisfatta della risposta e della partecipazione nocese. L'intera comunità dimostra sempre maggiore sensibilità e partecipazione a questi eventi dedicati ai cani padronali. Essendo però il randagismo un problema sociale creato proprio dall'uomo, cerchiamo di dare importanza al cane padronale per educare e sensibilizzare maggiormente le famiglie detentrici di un animale d'affezione.
Per la serata ringrazio il Patrocinio gratuito del Comune di Noci, gli sponsor che hanno aderito all'iniziativa: STONEWOID RUBNER HAUS di Francesco D'Onghia e Mariagrazia D'Alessio, Centro Agrovete di Noci, Dolci d'autore di Lidia Rossano, Venice Club di Americo D'Ambrogio, ambulatorio veterinario D-Vet, OH my Dog di Nico Ivone, il negozio D-Dog di Dario Palazzi per aver messo disposizione I premi dei 3 vincitori e donando gadget dell'azienda Italian Way, Joe Zampetti, Francesco Liuzzi Fotografo per il lavoro svolto, il service Ciccio, la Protezione Civile che ha gestito l'evento nel rispetto delle regole per la sicurezza previste dal protocollo covid-19.
Personalmente ringrazio l'intera comunità nocese per l'affetto dimostrato, gli amici giudici per aver partecipato sposando la causa solidale per i nostri amici a 4 zampe, la squadra tutta di SOS Adozioni4zampe Onlus e Anna Mansueto e Romina Tatulli che sono stati i miei angeli per tutta la serata!”