Stampa
In: Notizie da Noci

10 14 parco via sgobba 1NOCI – Restituito alla cittadinanza nel 2019 dopo essere stato rimesso a nuovo, aperto per una breve finestra temporale anche grazie all’affidamento al Gruppo Alpini e poi chiuso nuovamente: questa la capriola del parco in Via Fratelli Sgobba (ivi è posto l’accesso, ma lo spazio è conosciuto e nominato anche come Giardini di Via Vittorini data la contingenza con il parco e centro sportivo sito in quest’ultima via). A detta del sindaco Domenico Nisi, però, l’amministrazione comunale dovrebbe garantirne la riapertura entro la fine dell’anno.

Il parco in Via Fratelli Sgobba, nel 2017, era dismesso e abbandonato a se stesso. Con la delibera n° 42 del 2017, la Giunta Comunale (che vedeva come assessore di riferimento - con delega all’ambiente, decoro urbano e città sostenibile, patrimonio e demanio - l’avv. Lucia Parchitelli) approvava il progetto “Periferie Aperte – Agorà Sicure”, che prevedeva la riqualificazione delle tre aree verdi della Madonna della Croce, di Via Vittorini e del Parco Centro residenziale “Abitarea” (leggi qui). Grazie ai fondi della città metropolitana di Bari, nel mese di giugno del 2019 si sono conclusi i lavori (leggi qui) che hanno visto il ripristino del cancello di ingresso, del verde e dell’edificio che ospita i bagni e l’installazione di panchine, una fontana e giostrine per bambini.

Dopo essere stato aperto per qualche mese, gli ingressi al parco sono stati contingentati durante il lockdown per l’emergenza sanitaria della pandemia di Sars-CoV-2. Con le progressive riaperture, anche il parco in Via Sgobba ha visto i propri cancelli aprirsi temporaneamente: lo spazio è stato destinato agli individui diversamente abili, con la necessità di passare del tempo all’aria aperta ma impossibilitati ad utilizzare le mascherine. In questo periodo si colloca l’affidamento temporaneo al Gruppo Alpini “Bassa Murgia Noci”, i cui volontari hanno garantito aperture, chiusure e sorveglianza negli orari prefissati per circa una decina di giorni. “Abbiamo non formalmente, questo forse il nostro errore, proposto di gestire quello spazio per tutto il periodo estivo” – ha dichiarato a Noci24 Gabriele Zanini, capogruppo degli Alpini – “ma poi la nostra esperienza con quel parco è finita lì”.

Il giardino in Via Sgobba, però, è rimasto chiuso durante tutto il periodo estivo. Interrogato da Noci24, il sindaco Domenico Nisi ha dichiarato: “Il Comune ha ripreso recentemente possesso di quel parco, a seguito di contenzioso con il precedente soggetto gestore (riferito non al Gruppo Alpini ma ai gestori del centro sportivo in Via Elio Vittorini - leggi qui - ndr). In questi giorni si sta valutando la possibilità di affidare - se pur provvisoriamente - il parco per garantirne un minimo utilizzo, in quanto l’idea è quella di partecipazione ad un bando regionale attraverso il quale candidare a finanziamento la una ristrutturazione e risistemazione complessiva dell’intera area, compresa quella parte del parco dove vi sono i campi da gioco, in modo tale da rendere fruibile l’area ai residenti della zona e non solo. Per la gestione provvisoria, per fine anno dovremmo riuscire a garantire la riapertura”.

10 14 parco via sgobba 2