Stampa
In: Notizie da Noci

03 27 TerremotoAdriaticoNOCI - Poco prima delle ore 15:00 si è verificato  a Nord del Gargano un forte terremoto di magnitudo 5,6 con epicentro nel Mare Adriatico centrale. Le scosse sono state avvertite a Roma, Napoli, Pescara e anche a Noci, con non poco panico da parte dei cittadini.

Stando ai dati stimati dall'istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, l'intensità della magnituto sarebbe di 5,6 per una profondità di 5 km. Panico anche a Noci, dove in alcune zone del paese la scossa è stata nitidamente avvertita.                                      "Terremoto?"- hanno domandato sui social alcuni cittadini, quasi a voler ricevere conferma del fatto che anche gli altri compaesani l'avessero avvertita. C'è stato chi non si è accorto di nulla e chi invece ha vissuto dei secondi di panico intenso. Alla prima, sembra siano seguite altre due scosse. La seconda, circa 13 minuti dopo, per una  magnitudo provvisoria di 4,1, e una profondità di 10 chilometri.La terza scossa, di intensità 3,4, è stata registrata alle 15:12, a una profondondità di 7 chilometri. Il Dipartimento della Protezione Civile, attraverso i social, in riferimento alla prima scossa, afferma di essere in contatto con le strutture dislocate sul territorio. Numerose le telefonate pervenute ai Vigili del Fuoco da parte di utenti in preda al panico, ma fortunatamente, al  momento non sono stati rilevati danni.