Stampa
In: Notizie da Noci

09 13 Danneggiamento bar campanileNOCI – Decisamente un gesto di profonda inciviltà quello attuato da alcuni fedeli lo scorso 11 settembre in Piazza Plebiscito, dove si è celebrata la Messa per l’Ottava di San Rocco. Alcuni cittadini infatti, per poter assistere più “comodamente” alla  funzione, non hanno esitato a spostare alcuni arredi esterni del Bar Campanile, salendovi sopra per effettuare alcune riprese e danneggiandoli irrimediabilmente. La delusione e lo sgomento della titolare Anna Laera: “Non è un comportamento da veri cristiani, da persone che vogliano seguire l’esempio del Santo Patrono”.

Sui social, la titolare del Bar Campanile ha pubblicato le eloquenti e tristissime immagini degli arredi danneggiati, rivolgendosi direttamente agli autori del gesto: “Sicuramente non siete dei bravi cattolici e credenti perché chi arreca danni gratuiti agli altri non è degno di entrare in Chiesa neanche a porte chiuse. Sono arrabbiata, amareggiata perché credo non ce lo meritiamo! Non guardo la telecamera perché non voglio stare male più di quanto non stia ora. Ma sappiate che siamo delusi del gesto e dei danni arrecati. La prossima volta portatevele da casa le sedie!!! Così rompete le vostre cose”.

Dal canto nostro, noi di Noci24 vorremmo esortare gli interessati a farsi vivi con i titolari dell’attività, scusandosi e collaborando a pacificamente ai fini del risarcimento dei danni arrecati.

Foto di Anna Laera

© RIPRODUZIONE RISERVATA