Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità

lamp Dati ufficiali Ministero dell'Interno.

10-03-via_Principe_UmbertoNOCI (Bari) - È entrata in un'attività del centro e ha preteso l'elemosina. Al rifiuto della commerciante sono scattate le ingiurie e le minacce. Brutta avventura per un'esercente del centro cittadino che venerdì mattina ha visto entrare nella sua attività una zingara vestita con abiti scuri che chiedeva l'elemosina. Con sé la zingara aveva un passeggino e diceva di essere incinta.

La girovaga però non chiedeva qualcosa per sé o per la presunta figlia che portava in grembo, ma denaro contante. La commerciante al contrario si proponeva di offrire i prodotti della sua attività, una pasticceria, al fine di poter comunque dare qualcosa da mettere sotto i denti. Niente da fare. Per la zingara o soldi o niente. Al rifiuto dell'esercente, la zingara ha iniziato a proferire brutte parole all'indirizzo della malcapitata e ad avere una violenta discussione verbale che, secondo la versione fornita dall'esercente stessa, culminava con la frase: "Io verrò tutti i giorni fino a quando non mi darai qualcosa. E se non lo farai ti mando mio padre e i miei fratelli". Frase di un certo effetto che ha scosso la commerciante.

Fortunatamente poi la zingara se n'è andata ma è rimasta nella mente della commerciante nocese la spiacevole vicenda. "Io l'avrei aiutata volentieri - ci dice - consegnandole alcuni dei miei prodotti da forno. Lo faccio sempre quando qualcuno me lo chiede. Ma da qui a pretendere i soldi, di coraggio ce ne vuole. Manca solo che ci chiedano il pizzo!" La commerciante ci dice ancora che il passaggio di zingari e rom nella sua attività e in quelle degli altri esercenti posti nella sua stessa via è praticamente quotidiano, ma che mai si è verificata, anche ai suoi colleghi, una cosa simile.

Il fatto non è stato denunciato a nessun organo di polizia ma la commerciante spera che attraverso l'intervento dei mezzi di comunicazione gli organi preposti prendano qualche provvedimento in materia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Necrologi

Necrologi - Lunedì, 11 Giugno 2018

A Liliana

Necrologi - Lunedì, 26 Febbraio 2018

Muore il Cav. Francesco Ferulli

Necrologi - Martedì, 20 Febbraio 2018

Simone Martucci, i funerali

Necrologi - Giovedì, 28 Settembre 2017

Ultimo saluto a Sebastiano D'Onghia

Necrologi - Martedì, 19 Settembre 2017

Addio ad Arturo D'Aprile

Aggiornamenti

Se avete un profilo su Facebook e siete interessati a ricevere gli aggiornamenti di NOCI24.it nella vostra sezione Notizie potete selezionare l’opzione “Mostra per primi”, sulla pagina di NOCI24.it.

Noci24 love

Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 269 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

View the embedded image gallery online at:
https://www.noci24.it/cronaca/notizie-da-noci#sigProId19b5ab3af0

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

View the embedded image gallery online at:
https://www.noci24.it/cronaca/notizie-da-noci#sigProId861f310308

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

View the embedded image gallery online at:
https://www.noci24.it/cronaca/notizie-da-noci#sigProId3783fe57c5

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook