Stampa
In: Notizie da Noci

10-30-museoNOCI (Bari) - La struttura denominata "Museo dei Ragazzi" sita in via Kennedy è stata presa di mira e deturpata con scritte di vernice sui muri delle scale che portano alla saletta posta sulla torre cilindrica. Atti compiuti in modo indisturbato dal momento che l'area è completamente nascosta. Nonostante la presenza di recinzioni (a dire il vero facilmente superabili ndr), gli autori di tale malefatta hanno imbrattato con bombolette di vernice azzurra, poi abbandonate sul posto, numerose superfici del Museo.

10-30-museo3A circa due anni di distanza dalla conferenza stampa dell'allora sindaco Liuzzi e dell'ex-assessore ai lavori pubblici Stanislao Morea, oggi presidente del consiglio, con cui si annunciava l'apertura parziale di uno dei due volumi realizzati nell'ambito del progetto MU.RA, Museo dei Ragazzi, si registrano le prime avvisaglie di un lento degrado che rischia di compromettere l'intera opera. Siamo ad ottobre 2014 e l'intero progetto non è ancora concluso. Resta da recuperare l'area ex-piscina per la quale si utilizzeranno risorse rivenienti dal Patto Polis e la progettazione esecutiva dovrà essere presentata entro novembre 2014. L'amministrazione Nisi, mediante un comunicato diramato a maggio scorso, preannunciava la piena fruibilità dell'intero Museo per l'estate 2015. Al momento tale ipotesi sembrerebbe da scartare.

Nell'attesa del completamento dei lavori del terzo lotto (area ex-piscina) è pero fondamentale comprendere che un manufatto di tale grandezza ha bisogno di costante attenzione e manutenzione. Attenzione che va garantita anche per scongiurare eventuali ulteriori atti vandalici nei confronti di una struttura sulla quale, però, non sono note le modalità di completamento e soprattutto di gestione. 

10-30-museo2

 

La fotogallery della conferenza stampa di dicembre 2012 

 

Fotogallery

© RIPRODUZIONE RISERVATA