Stampa
In: Arte

01 03MarinamoreaNOCI (Bari) - La prima edizione del Concorso pittorico "Nux Erat", indetto lo scorso febbraio 2013 dal Comune di Noci, è giunto finalmente a termine. Lo scorso 28 dicembre 2014 infatti, all'interno del Chiostro delle Clarisse, è stata inaugurata la mostra personale riservata al vincitore. "Malanotte" di Marina Morea (foto a lato, fonte: pagina facebook Domenico Nisi) incanta oggi tutta Noci ed il pubblico curioso.

01 03portamarinamoreaPiù volte progettata e desiderata ma mai concretizzata, la personale di Marina Morea allestita presso il Chiostro di Via Porta Porta Putignano non solo conclude un percorso culturale del Comune di Noci su iniziativa del consigliere Mariano Lippolis, ma dà inizio anche ad un sogno straordinario dell'artista che per la prima volta ha esposto al pubblico il suo lavoro e la sua passione. "Malanotte" è la prima esclusiva personale della Morea fondata sul tema della notte, momento unico della giornata in cui ognuno di noi può rinchiudersi e vivere la propria intimità. Il premio riservato al vincitore del concorso Nux Erat consisteva infatti nell'opportunità di esporre pubblicamente all'interno di un locale comunale (a lato la fotografia che abbiamo scattato all'artista mentra dipengeva la porta vincitrice)

All'indomani dell'inaugurazione della mostra, ecco quello che l'artista Morea ha voluto dichiarare a Noci24.it presentando il frutto del suo lavoro ed il tema da lei selezionato per l'allestimento: "Malanotte è un omaggio alla notte; alle notti che ognuno di noi passa insonne. I miei quadri nascono dal mio continuo affacciarmi alla finestra, dal cipresso che mi ha ispirata, dalle notti che mi hanno portata alla riflessione. E' stato emozionante per me partecipare a questo concorso; ancor di può quando ho saputo di aver vinto la possibilità di farmi conoscere in senso artistico".

Il percorso ricostruito all'interno del Chiostro delle Clarisse presenta viaggi notturni diversi e particolari: paesaggi notturni e primi piani che riprendono la realtà ma che grazie al tocco artistico della Morea trasportano in luoghi ed atmosfere interiori. Malanotte, inaugurata lo scorso 28 dicembre in compagnia del sindaco di Noci Nisi, del consigliere Lippolis e dei Suono C, sarà aperta al pubblico fino al prossimo 6 gennaio tutte le mattine dalle ore 11 alle ore 13 ed il pomeriggio dalle ore 18 alle ore 22. L'ingresso è libero.

01 03malanotte

© RIPRODUZIONE RISERVATA