Stampa
In: Arte

11 30concorsoportadibronzoNOCI (Bari) - In data 29 novembre 2017, alle ore 10:30, presso il «Palazzo Lenti» di Noci (BA), si è riunita la Commissione Giudicatrice (art. 11) per il concorso per la progettazione di una porta in bronzo per la Chiesa Madre di Noci (Bari) bandito in data 30 Aprile 2017. Verificata la presenza di oltre la metà dei componenti (art. 12), dopo due ore di lavoro, la Giuria ha così decretato l’esito del concorso.

- Vincitore del concorso: Luca Cavalca, nato a Milano il 23/12/1971, residente a Molare (Alessandria), con l’idea progettuale dal titolo: «Il velo del tempio». Ha frequentato l’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano nel corso di scultura, conseguendo il diploma di Maestro d’Arte col massimo della votazione (110/110). Dopo le numerose esperienze sempre a cavallo tra creatività, arte, artigianato ed il sociale, la sua ricerca creativa si è congiunta con quella spirituale. La formazione continua in campo liturgico, teologico e iconografico, accompagnano la sua esperienza artistica attuale così come l’utilizzo delle tecniche artigianali ed artistiche, antiche e moderne.

Una menzione d’onore è stata proposta per Jacopo Costanzo, nato il 02/08/1988 e lo studio “Warehouse of Architecture and Research” di Roma che ha presentato l’opera: «Sous l’arbre».

Si sono segnalati anche il duo Veronica Caoduro e Federica Lentati con «La traccia del campo di Dio» di Milano, Grigoryan Sevak con l’opera «Annunciazione» e Giuseppe Allamprese, entrambi di Roma.

Le opere saranno inserite in una prossima pubblicazione a cura della Parrocchia.

A tutti i concorrenti e ai componenti della Giuria, il sentito ringraziamento dell’attuale arciprete-parroco don Stefano Mazzarisi, di don Peppino Cito e della Comunità parrocchiale della Matrice di Noci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA