Stampa
In: Arte

12 18 facciamo centro levento del centro storico3NOCI (Bari) – Grazie a “Facciamo Centro” è tornato a rivivere, la scorsa domenica 16 dicembre, il centro storico di Noci. Grazie ai commercianti in rete, Noci si è vestita di una luce nuova, festosa, natalizia e alla portata di tutti, dai più piccoli ai più grandi. 

12 18 facciamo centro levento del centro storico1L’evento, organizzato dall'associazione culturale Vivere d'Arte Eventi, in collaborazione con il Comune di Noci, ha permesso a tutti i visitatori, ai bambini, le famiglie e afli adulti di vivere il centro in maniera diversa. Sin dalle prime ore della mattinata, mercatini di Natale organizzati dalle guide del gruppo scout Noci1, dall’associazione Brigate per l’Ambiente, La Matta, l'associazione Murgiambiente ma anche artisti di strada, Babbo Natale, la Parrocchia Maria Ss. della Natività, Puglia Trek&food, la scuola di musica scatola sonora, i teatrini con burattini, la collaborazione di associazioni come Disis, il cicolo dei lettori Noci,il Gruppo Alpini di Noci, e le installazioni di Nico Genco hanno colorato e invaso le vie del centro. Nel pomeriggio invece tanta buona musica tradizionale e non, botteghe dei vecchi tempi o di nuova apertura, insieme a installazioni luminose, hanno accolto fiumi e fiumi di gente curiosa. 

Per essere il primo grande evento per Noci, inserito nel calendario "Natale a Noci 2018", con il coinvolgimento dei veri attori del centro storico (i commercianti), ovvero di chi giornalmente lo vive e lo anima, si è potuto riscontrare un grande successo.
Parole piene di soddisfazione e gratitudine, quelle del promotore dell’evento Gabriele Zanini, presidente dell’associazione Vivere d’arte Eventi, accompagnate dal doveroso “grazie” del Sindaco di Noci Domenico Nisi, una volta preso atto dell'intensa rete di persone che ha deciso di mettersi in gioco per far rivivere Noci e renderla all’altezza di quei paesi limitrofi con cui molto spesso il cittadino nocese tenta di paragonarla.

Noci non si è sottratta alla bellezza del suo borgo illuminato, non ha fatto mancare la sua accoglienza nei confronti dei cittadini accorsi ed ha regalato ai più una giornata natalizia, nonostante il freddo delle temperature esterne. L'evento è stato ideato da: Antica Locanda, Antica salumeria Gigante, Campanile cafè, Dama cafè, De Belliss gioielleria, Dimora Intini hotel, Escià B&b, Exibit e Blasè abbigliamento, Faro centro d'arte, Gnostre Holidays casa vacanze, Maggipinto home design, Maluma abbilgiamento, Montegrappa ristorante, Loperfido Giuseppe Macelleria, Luigina Uomo sbbigliamento, Piazzantica ristorante, Piper Bar, Popotà abbigliamento, Recchia Scarpe, Sant'Anna casa di riposo, Santa Rosa relais, Santa Rosa Retails Hotel, San Bernardo pizzeria. 

(foto facebook in basso: Vivere d'arte eventi)

12 18facciamocentrofoto1

 

12 18facciamocentrofoto

© RIPRODUZIONE RISERVATA