Stampa
In: Arte

01 02ricominciodatreloco52NOCI (Bari) - Alla stazione ferroviaria di Noci, precisamente al primo piano, da aprile scorso è successo qualcosa, è nato Loco52. Si sono aperte le finestre, si sono accese le luci, è incominciato un via vai di ragazzi e ragazze, di bambini e bambine, di genitori e giovani adulti.

Nella sala eventi si sono organizzate feste, concerti, reading, jam session, presentazioni di libri, visioni di film e documentari. Alcuni ragazzi hanno iniziato a frequentare assiduamente la sala studio per studiare. Qualche associazione ha iniziato a riunirsi nella sala living. Qualcuno ha riscoperta la bellezza dei giochi da tavolo ascoltando un vinile, gli speaker di Yes We Radio hanno incominciato a sentirsi questo vecchio appartamento un po’ casa.

Dietro tutto questo ci sono tre Associazioni che hanno deciso di collaborare ma c’è soprattutto un gruppo di persone che ogni giorno prova a gestire e animare uno spazio che ritiene un valore aggiunto per tutta la comunità di Noci e non solo.

Gestire un spazio con poche risorse e poco tempo non è sempre facile ma i ragazzi e le ragazze di Loco52 sono un po’ delle teste dure, caparbiamente continuano a mettere in circolo idee e nuove progettualità.

 Nei prossimi giorni tanti gli eventi in programma:

2 gennaio 2019 - ore 21.30

Le prime volte - cantautori emergenti in concerto // Roberto Speranza

4 gennaio 2019 - ore 19.30

Leggo Doppio - 2 scrittori, 2 libri, 4 chiacchiere // Annamaria Pazienza e Marco Lozito

6 gennaio 2019 - ore 21.30

Le prime volte - cantautori emergenti in concerto // Lory Coletty

13 gennaio 2019 - ore 19.30

Vito Maria Laforgia presenta il suo nuovo progetto v i o l A z i o n i (il suono dei luoghi).

Loco 52 è uno spazio aperto, è stato restituito alla collettività ma ha bisogno della collettività per essere ancora più vivo e ancora più vibrante.

Durante gli eventi ci saranno tutte le ragazze e i ragazzi che hanno ridato vita allo spazio e ci sarà il tempo necessario per parlare e condividere idee e progetti con chiunque abbia voglia di partecipare. Loco 52 è uno spazio a disposizione, ha bisogno di tutti per restare uno spazio aperto dove incontrarsi, divertirsi, incuriosirsi e pensare.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA