Stampa
In: Cinema

07 09 angela saponari a il cinematografoNOCI (Bari) - La professoressa Angela Bianca Saponari, docente di Storia del Cinema all'Università di Bari e storica della Settima Arte, è la nuova inviata dalla Puglia del "Cinematografo", la trasmissione della notte condotta da Gigi Marzullo su Rai1. Nella notte tra sabato 9 e domenica 10 luglio è andata in onda la puntata sulle celebrazioni per gli ottant'anni del comico pugliese Lino Banfi, la prima occasione per la docente nocese di inserirsi nell'autorevole dibattito sul cinema, in onda sul primo canale della tv nazionale.

 Una chiamata inaspettata, ma auspicabile quella della Rai all'indirizzo della professoressa nocese, da anni punto di riferimento nel dibattito sul cinema in Puglia, nonchè coordinatrice generale del Festival Internazionale del Cinema di Bari (Bif&st).

Le sue conoscenze e idee in materia di cinema saranno quindi protagoniste di questa nuova stagione del "Cinematografo" di Gigi Marzullo, come inviata dalla Puglia.

La prima puntata, registrata presso la sede barese della tv nazionale, è andata in onda sabato notte, con un focus dedicato all'80° compleanno di un conterraneo della Saponari, il comico Lino Banfi. L'intervento della nocese ha toccato la commedia degli anni '70-'80, attraverso i ruoli di Banfi e Totò fino al più recente Zalone, laddove i primi sono passati dall'avanspettacolo al varietà e il comico di Capurso dal piccolo al grande schermo: un piccolo viaggio transmediale sulla loro popolarità e iconicità, che in qualche modo li accomuna.

07 09 angela saponari su rai1Presto vedremo la Saponari in una seconda puntata del "Cinematografo" a commento dei film e degli interpreti protagonisti dell'attuale Box Office: insomma, una voce (della notte) a noi vicina, commenterà il mondo del cinema tra artisti, esperti e cultori autorevoli della materia, un grande onore per la professoressa nocese in primis e per la virtuosa Puglia cinematografica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA