Stampa
In: Cinema

03 28 SolitudineEsetealcineportodiBari 2BARI- Lo scorso 21 marzo, presso il Cineporto di Bari, sala allestita all’interno dell’Apulia Film Commission (sede delle produzioni cinematografiche in Puglia) è stato presentato il film “Solitudine e sete”, del regista Pugliese Fedele Dalessandro. Anche in questa sede, il mediometraggio intenso e diretto ha destato il totale interesse e coinvolgimento del pubblico. Alla proiezione è seguito un incontro con il regista condotto dal noto medico neurologo, giornalista e scrittore Antonello Dattoma. In sala, molti dei co-protagonisti e dei collaboratori a vario titolo nella realizzazione della pellicola tra cui gli attori Ornella Legrottaglie e Roberto Luca Loiacono. Presente anche il pianista e musicista nocese Enzo Palattella, fraterno amico di Dalessandro, che con la cantante Sara Nigri ha eseguito il brano “Come ti vorrei”, il leitmotiv della parte centrale del film scritta dalla figlia Benedetta, registrata dal vivo durante le riprese. La canzone sarà registrata prossimamente in studio e proposta con un videoclip, da realizzare utilizzando anche immagini tratte dal film. Ma non è l'unica sorpresa in serbo per gli amanti della musica e del cinema.

03 28 SolitudineEsetealcineportodiBari 3Vi avevamo già parlato con orgoglio di questa produzione cinematografica tutta made in Puglia densa di tematiche sociali importanti (bullismo, abbandono, emarginazione sociale) riguardo alle quali si propone di attuare una sensibilizzazione. Vi avevamo proposto l’intervista al protagonista principale, il giovane attore Francesco Eugenio Curci e raccolto le dichiarazioni di Fedele Dalessandro. Dalla voce di Enzo Palattella, avevamo ascoltato la genesi del bellissimo brano “Come ti vorrei”, scritto sua figlia Benedetta Palattella e magistralmente interpretato dal lui (al piano) e dalla bella voce di Sara Nigri. Quello del 21 marzo scorso presso il Cineporto di Bari è stato un altro meritato traguardo per il mediometraggio che concentra brillantemente emozioni e tematiche in cui tutti possono riconoscere frammenti della propria vita. Dall’incontro-intervista del dottor Antonello Dattoma con Fedele Dalessandro sono chiaramente emersi i dettagli della genesi del film e di quello che intende comunicare non soltanto ai più giovani.

03 28 SolitudineEsetealcineportodiBari 6“Solitudine e sete” prosegue il suo iter nelle sale cinematografiche di tutt’Italia e concorre attualmente nell’ambito di prestigiosi concorsi cinematografici internazionali. Nel mentre però, Fedele Dalessandro ed Enzo Palattella fanno una rivelazione succulenta per gli appassionati di cinema. Il prossimo autunno, verso fine ottobre-inizi di novembre, inizieranno le riprese di un lungometraggio che sarà girato in Puglia, Lombardia e Veneto. Nulla ci è dato sapere in merito alla trama e agli attori protagonisti, ma riteniamo che “Solitudine e sete” sia già un’ottima garanzia per la pellicola in progettazione. Fedele Dalessandro ne curerà la regia e le registrazioni audio in studio, mentre ad Enzo Palattella sarà affidata interamente la composizione della colonna sonora. Forza Puglia: fatti largo anche nel meraviglioso mondo del cinema, che di bellezza, di contenuti e di personalità capaci di divulgarli efficacemente ne hai da vendere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA