Stampa
In: Educazione

05 3ferrarincittaNOCI (Bari) – Elegantissimi ed ammirabili cavallini per una raccolta fondi in favore di due validi progetti. Non è stato un caso se, durante la mattinata di domenica 28 maggio gli automobilisti di Noci ed i cittadini che passeggiavano, hanno ascoltato i magici e roboanti graffi dei motori di ben venti teste rosse di casa Ferrari. Non lo è stato assolutamente dal momento che, a convocarle, mediante un accordo con Ferrari Club Italia, è stata l'Avis di Noci, impegnata a sostenere l'Associazione Zoe ed il Progetto Continenti, l'Ong di solidarietà e cooperazione internazionale che dal 1989 collabora con partners e associazioni della società civile del Sud del mondo per la realizzazione di progetti di autosviluppo nei settori dell’istruzione e della formazione professionale, della tutela della salute, dei diritti umani, dell’economia popolare e del microcredito, della salvaguardia dell’ambiente.

Allestire la piazza del rosso fiammante di casa Ferrari ha avuto il risultato sperato: attrattiva lodevole e scesa in campo di tutti gli appassionati automobilisti che non hanno perso occasione per acquistare biglietti della lotteria al costo di solo un euro, soddisfacendo un doppio desiderio: fare beneficenza con la speranza di fare un giro in una delle più belle e potenti macchine del mondo. Il sorteggio della lotteria svoltasi nel corso di tutta la mattinata si è conclusa finalmente alle 12,30 del mattino quando, sorteggiati i vincitori, si sono conosciute sia le macchine più votate fra quelle esposte sia i numero dei concorrenti che avrebbero goduto di un viaggio "a cavallo" delle macchine più veloci del mondo. 

A sostegno della lodevole iniziativa, erano presenti oltre il presidente di Ferrari Club Italia Antonio Camassa - che ha dichiarato la sua soddisfazione nel "che l'Avis riconosca il brand Ferrari per scopi sociali", anche il Sindaco di Noci Nisi, la consigliera Lobianco, la presidente dell'Avis Giulia Basile, il senatore Michele Boccardi, il presidente del consiglio Stanislao Morea e il neo assessore Confort. L'evento è stato sponsorizzato interamente da Vincenzo Locorotondo, titolare diAutocarrozzeria Cars, Web Cars e Frigo cars, coadiuvato dalla collaborazione di Nicola Gonnella. Al termine della premiazione, la grande emozione dei bambini nel salire sulle elegantissime e sportive Ferrari. Frecce di solidarietà pronte a partire anche per il prossimo anno. 

 

Fotogallery

© RIPRODUZIONE RISERVATA