Stampa
In: Educazione

02 25loscautismononsiferma800x480 scaledNOCI (Bari) – Ricordate “La verità illumina la giustizia. (Non) vedo (Non) sento (Non) parlo”, ovvero la mostra interattiva, con dibattito finale, organizzata a giugno 2019 nel chiostro delle clarisse dal clan Orione del Gruppo Agesci Noci 2? La stessa sarà riallestita la prossima domenica 1 marzo,  a partite dalle ore 10.00, questa volta nel chiostro di San Domenico, per una buona causa: rilanciare la campagna nazionale #piùbellediprima per la costituzione di un fondo da destinare alla ricostruzione delle sedi scout vandalizzate in Sicilia.

LA CAMPAGNA – La campagna è stata rilanciata in tutt’Italia a seguito dei quattro episodi accaduti in pochi mesi in Sicilia, Regione in cui si sono verificati n°1 incendio a Marsala, n°1 rogo a Mineo, n°1 distruzione a Ramacca, n°1 distruzione a Belpasso, sempre ai danni di sedi scout prima confiscati alla mafia. La campagna #piùbellediprima intende manifestare vicinanza ai tanti fratelli capi, ragazzi, parroci e alle famiglie che, nonostante le intimidazioni e gli sfregi credono nel valore educativo dello scautismo. La violenza di gesti come quelli accaduti recentemente in Sicilia lascia sconcertati e colpisce non solo il singolo gruppo, ma l’intera associazione. La testimonianza e l’impegno a sentirsi responsabili del bene comune, rappresentano per gli scout d’Italia un’importante dimostrazione di coraggio, partecipazione e cittadinanza.Il clan Orione del Gruppo Scout Noci2 non vuole fare mancare la sua solidarietà e il suo contributo fattivo. Lo scautismo non si ferma pechè le lor sedi resteranno sempre più belle di prima! Tutti possono donare: BANCA POPOLARE ETICA IBAN: IT75F0501803200000015112105 CAUSALE: Fondo #piubellediprima

LA MOSTRA – Come rilanciare la campagna? Il Clan Orione ha pensato di riproporre sul territorio di Noci la mostra interattiva organizzata il 14 giugno 2019 nel chiostro delle clarisse, con conseguente incontro pubblico organizzato per concludere il capitolo sulla legalità (tema scelto dalla comunità durante l’anno associativo che ormai giunge al termine). “La verità illumina la giustizia. (Non) vedo (Non) sento (Non) parlo” è stata e sarà il nome della manifestazione di domenica prossima, giornata in cui sarà possibile non solo interrogarsi su alcuni aspetti legati al tema della legalità ma partecipare attivamente alla raccolta fondi #piùbellediprima.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA