Stampa
In: Educazione

07 26 Chiostri Nadia LauricellaNOCI - Un tema importantissimo e sempre attuale quello che sarà affrontato la sera del 30 luglio, alle ore 21:00 presso Largo Albanese nel contesto di "Chiostri e Inchiostri". Assieme a Nadia Lauricella, giovane influencer attiva e seguitissima sui social, si parlerà di disabilità, di accettazione, auto accettazione e raggiungimento di una soggettiva e meravigliosa  normalità. Con Nadia dialogheranno Francesca Bottalico e Angela Gentile

Nadia è nata senza braccia, con la colonna vertebrale incurvata e con gli arti inferiori solo parzialmente sviluppati. Ad oggi, però, ciò non le impedisce di amare follemente la vita, con una grinta e un'energia che, anche attraverso i social media, riesce a veicolare agli altri, a quanti si trovino grosso modo nella sua stessa condizione. Ma per la giovane siciliana, non è sempre stato così: Nadia non è riuscita da subito ad accettarsi, ad essere la ragazza grintosa e sicura di sè che vediamo oggi. Con il pubblico nocese, la Lauricella parlerà proprio del percorso che ha portato a questa trasformazione interiore, all'auto accettazione e al raggiungimento di un solido equilibrio. Un appuntamento assolutamente da non perdere, che farà sicuramete emozionare gli spettatori, ma li indurrà anche a rifllettere sull'importanza di apprezzare e valorizzare quel che si ha, piuttosto che restare inchiodati su quel che manca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA