Stampa
In: Enogastronomia

03 21 AngelaConsolecuochidiItaliasecondoturno 4NOCI (Bari)-La nostra concittadina Angela Console, aveva già sconfitto il Lazio nel programma “Cuochi D’Italia”, in onda su tv8. La Puglia, da lei rappresentata era stata ammessa al secondo turno della televisiva sfida regionale tra cuochi. Nella puntata andata in onda ieri, Angela ha trionfato anche sulla concorrente Sarda, per un punteggio di 32 a 31. La Puglia si aggiudica così l’ammissione al terzo turno.

03 21 AngelaConsolecuochidiItaliasecondoturno 8Protagonista della prima manche, un “gioiello pugliese” scelto proprio da Angela: il panzerotto. Re delle serate tra amici (estive o invernali che siano) il panzerotto è anche: “Uno Scrigno che può contenere a sorpresa qualsiasi gioiello della nostra terra”- per usare le parole della stessa Console. Non si è trattato del classico panzerotto a cui siamo abituati a pensare, quello farcito con pomodoro e mozzarella.

Vari ed originali gli ingredienti usati da Angela per farcire tre diversi tipi di panzerotti: funghi “cardoncelli”, cime di rapa, guanciale, mozzarella, capocollo di Martina Franca e cipolla “sponsale”. Panzerotti alla “vede e provvede”, li ha ribattezzati la pugliese proprio per la versatilità degli ingredienti.
Nel carrello sardo invece, abbiamo ritrovato carciofi, ricotta di pecora sarda, pecorino semicotto; la “pompia” (un tipico agrume sardo) e perfino il miele.

03 21 AngelaConsolecuochidiItaliasecondoturno 2E' accaduto però qualcosa che forse Angela non si aspettava, trattandosi di un piatto tipicamente pugliese: Paola, la sfidante Sarda, le ha tenuto testa e il primo round si è concluso con l’assoluta parità.
La Console non si è però persa d’animo, concentrando tutte le sue energie nel round successivo. Paola ha sfoderato come “arma di duello” le cozze del Golfo di Oristano. Peccato che le cozze siano un ingrediente che anche noi pugliesi padroneggiamo alla grande.
Può sicuramente esserci una differenza di gusto tra quelle di Oristano e quelle tarantine, ma l’ingrediente resta pur sempre uno dei più versatili in cucina. La “cialledda calda profumo di Oristano”, preparata da Angela utilizzando oltre alle cozze, pane raffermo fatto dorare, rape, pomodorini e burrata, ha piacevolmente stupito i giudici.

03 21 AngelaConsolecuochidiItaliasecondoturno 3Gennaro Esposito e Pietro Tolomei l’hanno quindi decretata nuovamente vincitrice. Anche questa volta, la Puglia ha vinto per un solo punto, ma poco importa: la bravura di Angela Console ci ha traghettati direttamente al terzo turno.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA