Stampa
In: Enogastronomia

11 29guidemichelin2NOCI (Bari) - Ancora due nomination nocesi nella guida Michelin, la rinomata pubblicazione gastronomica annuale rivolta al mondo della gastronomia, edita dall’azienda francese Michelin. Per l’annata 2020, la valutazione sulla qualità dei ristoranti migliori della zona è ricaduta su L’Antica Locanda (che rinnova la sua presenza) e Il Fè Ristornate (new entry d’eccezione). Ad entrambi i ristoranti, situati in due zone differenti del paese, è stato assegnato “Il piatto Michelin” rispettivamente per le categorie Cucina Regionale – ambiente classico e Cucina Modena – design.

Ecco I punti di vista delle Guide Michelin su ciascun ristorante:

11 29feristoranteguidemichelinL’Antica Locanda - In uno dei vicoli del caratteristico borgo - sotto volte in pietra viva - i sapori autentici della regione ispirano la cucina, elaborata partendo dai prodotti di questa terra.

Leggi qui.

Fè - Nei pressi del centro, questo ristorante si presenta all'interno di un piccolo nucleo di otto trulli sapientemente ristrutturati. Molto piccino con una ventina di posti a sedere distribuiti in queste piccole costruzioni, la location è elegante e molto suggestiva; la cucina ripercorre la tradizione regionale con garbo e modernità.

Leggi qui.

Una grande soddisfazione per entrambe le attività, da anni inserite anche in altre prestigiose pubblicazioni Touring Club Italia e, nel caso del Fè ristorante, anche Espresso e Gambero Rosso. Un riconoscimento, meritato, che non fa altro che dare lustro a Noci e alla cucina che conta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA