Stampa
In: Sagre

RinviatoBaccoNelleGnostreNOCI - In tanti ci avevano creduto e sperato con tutte le loro forze, soprattutto all’indomani del lockdown, quando la marea della pandemia da Covid 19 sembrava placatasi.

Bacco nelle Gnostre, l’attesissimo appuntamento novembrino con la caldarroste, il vino novello e le altre golosità gastronomiche (senza tralasciare mostre, arte di strada e tutto ciò che è insito nella cultura del territorio) era già stata additata come uno dei modi migliori per ricominciare, lasciandosi alle spalle il carico di angosce e paure che hanno contrassegnato questo nefasto 2020. I dati degli ultimissimi giorni però vedono in pericolosa ascesa il numero dei cittadini positivi al covid 19, come non era accaduto neppure durante la fase clou della pandemia. Alla luce di tutto ciò, gli organizzatori hanno optato per una più che sensata prudenza, rinviando Bacco nelle Gnostre al 2021.

La notizia è stata comunicata attraverso i profili social dedicati all’evento, e gli organizzatori chiedono comprensione ad avventori e operatori economici e culturali coinvolti, che già fremevano dalla voglia di investire completamente le proprie capacità e il loro entusiasmo per un’ottima riuscita dell’evento. Il team organizzativo si augura unanimemente che per il 2021, la situazione sanitaria sia completamente rientrata e soprattutto, che i cittadini ottemperino responsabilmente alle norme preventive. Solo il buon senso farà in modo che questa pur necessaria pausa non risulti vana.

I commenti dei cittadini al post pubblicato dall'organizzazione esprimono  per la maggior parte grande approvazione per la scelta intrapresa saggiamente, nella convinzione che ci si rifarà alla grande l'anno venturo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA