Stampa
In: Fede

03 30altaridellareposizioneNOCI (Bari) - Anche quest'anno le tre parrocchie nocesi hanno allestito, per la sera del Giovedì Santo, i tradizionali Altari della Reposizione, predisposti all'adorazione eucaristica. Subito dopo la messa in coena domini, le chiese sono rimaste aperte per permettere alla moltitudine di fedeli la veglia.

Nella Parrocchia del SS. Nome di Gesù (foto in alto a sx) una scalinata che conduce all'Eucaristia viene spalleggiata da due profili, di un uomo e di una donna, che richiamano la frase posta sul retro: Dal tuo Volto a noi traspare l'infinito che Tu sei... ogni volto di un fratello è un frammento del tuo Amor.

La Chiesa intitolata a Maria SS. della Natività (foto in basso) ha adornato la sua cappella del Santissimo Sacramento con fiori e candele; all'inzio del percorso sono state consegnate ad ogni fedele due preghiere e un cerino, quest'ultimo poggiato per terra andava a comporre la scritta IHS, acronimo che in greco significa Gesù.

03 30altaredellareposizionechiesamadre

03 30ihs

Nella Chiesa di San Domenico un mosaico posto per terra rappresentante il calice con l'Eucaristia campeggia davanti al SS. Sacramento, sovrastato dal pannello con su scritto "Io sono il pane vivo, disceso dal cielo. Se uno mangia di questo pane vivrà in eterno e il pane che io darò è la mia carne per la vita del mondo. (Gv 6,51)".

03 30altaresandomenico