Stampa
In: Fede

05 21 gmg 1NOCI (Bari) - #Coraggio: si sono svolte lo scorso 19 maggio, presso il Palazzetto dello sport in Via T. Fiore, la GMG diocesana e la Veglia di Pentecoste, organizzate dalla Pastorale Giovanile della Diocesi di Conversano - Monopoli. La festa ha visto uniti a Noci numerosi giovani provenienti dalla quasi totalità degli 11 paesi che compongono il territorio diocesano.

Ad aprire la GMG un momento di festa che ha visto i giovani divertirsi con canti e balli a testimonianza di come noi tutti siamo “vocati alla gioia”, a05 21 gmg favale detta dello stesso Vescovo S. E. mons. Giuseppe Favale. A questo primo momento è seguito il concerto-testimonianza del gruppo musicale “Ladri di Carrozzelle”, band rock in attività da quasi 30 anni formato principalmente da artisti con disabilità. E sono proprio le peculiarità dei singoli componenti del gruppo che lo hanno reso celebre: la band ha cavalcato alcuni tra i palchi più noti al livello nazionale e internazionale, come quello dell’ Ariston durante la 67ma edizione del Festival di Sanremo. Un gruppo, dunque, in continuo movimento e cambiamento: le diverse formazioni che combinano i 20 artisti a seconda degli impegni di ciascuno viaggiano in lungo e in largo spinti dalla voglia di testimoniare la forza della musica e dello stare insieme contro qualunque depressione, la bellezza della vita per cui “stravedono”, il valore delle specificità dei singoli e della diversità, il fatto che “le emozioni non si vedono con gli occhi, ma si vivono con il cuore”.

Si è poi svolto un momento di Veglia di Pentecoste presieduta dal Vescovo Favale, a cui è seguito il passaggio della “Croce Giovane” alla Zona Pastorale di Castellana Grotte. Centrale in tutta la manifestazione il tema del coraggio, associato alla Pentecoste grazie alle parole di Papa Francesco: "Dalla certezza che la grazia di Dio è con noi proviene la forza di avere coraggio nel presente: coraggio per vivere la nostra fede senza nasconderla o diminuirla"

05 21 gmg ladri di carrozzelle