Stampa
In: Libri

11 11 AttimiZaniniPutignanoNOCI - E’ stato recentemente pubblicato “Attimi” il libro foto-poetico  che coniuga le poesie di Gabriele Zanini con le altrettanto suggestive foto di Tommaso Putignano, per raccontare il duro e surreale momento storico che come collettività stiamo vivendo. Ci sono libri che però fanno bene doppiamente: perché arricchiscono dal punto di vista culturale e perché sostengono iniziative a scopo benefico. Nello specifico, per ogni copia del libro venduta, un euro sarà devoluto affinchè un bimbo nocese ammalato di tumore possa ricevere tutte le cure necessarie.

Sempre più spesso, chi acquista oggigiorno un libro richiede la possibilità di “guardare” oltre che leggere. Abbiamo acquisito la consapevolezza che dal matrimonio tra immagine e parola nasca sempre qualcosa di unico e soprattutto, di totalmente completo. L’ispirazione nasce proprio dal periodo storico che stiamo vivendo, uno dei più complessi e surreali della nostra collettiva storia umana. Ci siamo visti costretti a modificare in maniera sostanziale la nostra quotidianità, a guardare il mondo esterno solo attraverso una finestra o uno schermo. Abbiamo modificato anche la concezione del tempo. Lo stesso tempo che prima scorreva in maniera tirannica e che ci mancava, è diventato spropositatamente lento e le ore si sono dilatate a dismisura, fino ad eguagliare la lunghezza di giorni interi. Abbiamo cantato sui balconi, appeso striscioni con slogan intrisi di ottimismo, perché la speranza non doveva morire, perché la normalità fatta anche di abbracci e di condivisione fisica sarebbe pur dovuta tornare. Soprattutto, abbiamo cambiato anche il modo di sorridere. Lo abbiamo fatto con gli occhi, in modo che quel nostro sorriso fosse visibile anche al di là di una mascherina. Le foto di Tommaso Putignano e le poesie di Gabriele Zanini raccontano proprio questo susseguirsi di emozioni, spesso contrastanti e altalenanti, in cui si va dalla malinconia al tendere ancora la mano alla speranza. “Attimi” testimonia a tutto tondo un momento destinato ormai a entrare a pieno titolo tra le pagine della storia. Ma si tratta di un libro che non fa esclusivamente bene dal punto di vista culturale. Fa bene perché aiuta in concreto. Per ogni copia venduta infatti, un euro sarà devoluto in beneficienza per un nostro giovanissimo concittadino che sta lottando contro una malattia oncologica, che prevede lunghe e costose cure. Una lodevole iniziativa che fa comprendere quanto sia importante, nei momenti più duri, riuscire anche ad aiutare chi soffre più di noi. Il libro è acquistabile sul sito della casa editrice Les Flâneurs Edizioni. Qui di seguito il link per chi fosse interessato:

https://www.lesflaneursedizioni.it/product/attimi/

© RIPRODUZIONE RISERVATA