Stampa
In: Musica

05 15 gruppobambinibielorussia1NOCI (Bari) – Si è svolto lo scorso 12 maggio presso il Palazzetto dello sport De Luca Resta il piccolo festival "Folklore dalla Bielorussia" organizzato dall' associazione Gruppo Accoglienza Bambini Bielorussia, da vent'anni al fianco dei bambini e ragazzi provenienti dalla Bielorussia.

L'associazione, ricordiamo, si occupa di accogliere e dare assistenza a tutti i bambini e minori, che in seguito all'esplosione, nel 1986, della centrale di Chernobyl, vivono in luoghi ancora contaminati e riscontrano costantemente problemi legati alla salute. Scientificamente, però, è stato dimostrato che, anche solo un mese vissuto in ambienti non contaminati potrebbe aiutare questi bambini a migliorare le proprie condizioni di vita, in virtù di questa importante scoperta, l'associazione opera in Italia, offrendo fino ad un massimo di 120 giorni accoglienza presso famiglie, in grado non solo di garantire vitto e alloggio, ma soprattutto affetto e amore e in Bielorussia, in campo umanitario portando aiuti di ogni genere.

05 15 gruppobambinibielorussia2L'evento è stato presentato da Tamara Schukina, che ricopre un ruolo molto importante come tramite tra le due nazioni, ed ha visto la partecipazione del gruppo folkloristico "Menada Group di Minsk" e della scuola di ballo "Sensazioni in movimento" di Mola di Bari.
Durante la serata si sono alternati esibizioni di ballo tradizionali della Bielorussia e balli provenienti dalle altre parti del mondo, ma anche esibizioni di importanti ballerini a livello nazionale nelle discipline del latino-americano provenienti da Mola di Bari. Non sono mancate esibizioni di canto a cura del gruppo musicale "Nostro Oro" non solo in canti in lingua madre, ma anche in italiano portando sul palcoscenico "Gelato al cioccolato", ed infine esibizioni di magia a cura del piccolo Igor, un vero talento dello show.

Quasi al termine della manifestazioni sono stati invitati a salire sul palco il senatore Liuzzi, il vicesindaco Gentile e il presidente del consiglio comunale Morea, ai quali il presidente dell'associazione Francesco Bia ha consegnato una piccola targa in ricordo di questo incontro, avvenuto tra due nazionalità apparentemente lontane.

05 15 gruppobambinibielorussia3Nel piccolo intervento finale, il senatore Liuzzi ha chiesto espressamente all'amministrazione comunale di dare maggiore visibilità a questo piccolo spettacolo in estate, affinchè l'attività solidale svolta dall'associazione non passi inosservato, ma diventi stimolo per altre famiglie nell'adottare e aiutare con un piccolo contributo economico i bambini e ragazzi provenienti dalla Bielorussia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA