Stampa
In: Musica

12 19 concertoconCarluPaolieFedericoPaciotti2NOCI (Bari) – Le star internazionali della musica classica, Carly Paoli e Federico Paciotti, sono state protagoniste, lo scorso 16 dicembre, del “Christmas Concert - Pace a voi uomini di buona volontà” nella magica e suggestiva Abbazia della Madonna della Scala.

Un evento di straordinaria potenza artistica ed emotiva, realizzatosi in un luogo per eccellenza carico di significato in questo particolare periodo dell’anno.
Il soprano Carly Paoli, interprete di fama mondiale, che, nonostante la giovane età, ha già collaborato con Andrea Bocelli, Jose Carreras, Steven Tyler ed è reduce dal successo del suo primo album “Singing my dreams”, ha incantato il pubblico con la sua suprema voce interpretando canti del proprio repertorio musicale fra cui la famosa Ave Maria, che il Vaticano ha adottato come inno per celebrare l’Anno Giubilare da poco conclusosi e brani popolari italiani come “Almeno tu nell’Universo” di Mia Martini.
12 19 concertoconCarlyPaolieFedericoPaciottiIl tenore Federico Paciotti, noto al pubblico come il chitarrista dei Gazosa, è, ad oggi, un affermato cantante lirico, che ha realizzato concerti in Vaticano, in Kazakistan e all’Arena di Verona: in occasione dello speciale concerto natalizio si è esibito in brani della tradizione popolare italiana come “Caruso”, rendendo omaggio a Lucio Dalla e successivamente in magistrali duetti con Carly Paoli come su “Silent night” e altre canzoni del repertorio natalizio.
Ad accompagnare i due artisti internazionali l’Orchestra “Filarmonica Mediterranea”, diretta dal Maestro Paolo Lepore.

L’evento è stato patrocinato dal Comune di Noci, dalla Regione Puglia e dal Senato della Repubblica ed è stato organizzato dall’ Associazione culturale Parco Letterario Formiche di Puglia. Orgoglioso dell’esito del concerto il senatore Piero Liuzzi, coinvolto in prima persona nell'organizzazione e da sempre attivo in campo culturale nella cittadina nocese.
Il concerto è nato dall’intento di trasmettere agli ospiti, giunti da tutte le parti della Puglia, un messaggio di speranza, integrazione tra culture diverse, pace e serenità a cui lo stesso periodo natalizio ci rimanda, oltre a realizzare un vero e proprio scambio di energie positive tra gli artisti e il pubblico.
Importante in ultimo sottolineare che la presenza della Paoli e del Paciotti siano state sostenute dal Gruppo Vali Costruzioni di Noci e rese possibili grazie all’accoglienza dell'Abate Giustino Pege, riservata all’ intera comunità.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA