Stampa
In: Musica

08 15 serata dellemigrante 2019 teresadesio 2NOCI (Bari) – L’ attesissima “Serata dell’Emigrante” è tornata in Piazza Garibaldi a Noci, lunedì 12 agosto, in nuova veste: rivisitata e “moderna”.

La Serata dell’Emigrante è da moltissimi anni, uno degli appuntamenti di punta del calendario estivo nocese, organizzato dal Comune di Noci, volto a ravvivare ed emozionare il cuore dei cittadini.
La presentatrice Francesca Gigante ha dato il via all’evento raccontando due storie di giovani cittadine nocesi Teresiana Matarrese ed Angela De Tommasi emigrate per inseguire i propri sogni, ma che non hanno mai dimenticando e smesso di tessere il legame intricato ed eterno con la terra natia.Proprio per quest’ultimo motivo sono state premiate dall’amministrazione comunale.
Teresiana Matarrese: dopo essersi diplomata presso il Liceo Scientifico di Noci, si trasferisce a Perugia per studiare Lettere. Nel 2005 vince una borsa di scambio per studiare cinese (Mandarino) a Taipei, in Taiwan. Nel 2006 il governo taiwanese la premia con la National Central Fellowship for International Student of the year, premio nazionale allo studente straniero dell’anno. Nel 2008 lavora come tirocinante presso l’istituto italiano di cultura dell’ambasciata d’Italia a Pechino. Dal 2013 insegna lingua e letteratura italiana presso l’università politecnica della California, la Cal Poly di San Luis Obispo (California centrale), dove vive con suo marito.
Angela De Tommasisubito dopo la laurea nel 2002, si specializza in cooperazione internazionale, alternando corsi di specializzazioni e stage presso il Ministero degli Esteri, Organizzazioni non governative e associazioni impegnate nell’assistenza agli immigrati. Nel 2004 vince un concorso indetto dal Ministero degli Affari Esteri Italiano e diventa Volontaria delle Nazioni Unite per il Programma delle Nazioni Unite per lo Sviluppo (UNDP) in Suriname, lavorando su progetti di lotta contro l’AIDS. Da quel momento in poi la sua vita sarà un susseguirsi di missioni in progetti incentrati sulla sanità e più particolarmente sull’Aids, la TB e la Malaria, per facilitare e migliorare l’accesso ai servizi sanitari. Dal 2009, lavora con il Programma delle Nazioni Unite per lo Sviluppo (UNDP). Attualmente lavora a Gibuti.
La vera novità invece è stata la premiazione, da parte del consigliere comunale di maggioranza Mariano Lippolis, di Goran Kris che continua a distinguersi nel suo percorso di vita per l’amore inconfondibile per Noci, terra non di partenza ma d’arrivo. La sua storia infatti ci narra la realtà di tante famiglie che in Italia hanno trovato un porto sicuro. La sua storia ci narra come negli anni ‘90 sia giunto a Noci dalla Croazia, per raggiungere il papà, creando a Noci il suo posto felice, con i suoi pro e contro. Un posto che a gran voce chiama casa, dove in perfetta armonia ha unito lavoro e affetti e cui deve tanto.

La serata poi è entrata nel vivo con il concerto live di Teresa De Sio, che ha portato sul palco "Puro Desiderio Tour." La sua grinta e la sua musica, attraverso una raffinata e intensa miscela di musica fatta di elettro-acustica, di percussioni, strumenti etnici e chitarre, hanno incantato il pubblico nocese e fatto ancora sognare nel vento caldo d’estate.

08 15 serata dellemigrante 2019 i premiati 1

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA