Stampa
In: Musica

08 18 Radiciglocalmusicfest orquestadetango 1NOCI (Bari) – Al via, a ritmo di tango argentino e milonga, la seconda edizione di Radici Glocal Music Fest, la rassegna musicale organizzata da Cristiani Music.

Il 17 agosto, l’Anfiteatro Ex Piscina Comunale ha ospitato la prima serata della seconda edizione del Radici Glocal Music Fest con direttore artistico Titta De Tommasi.
Un festival, quello di Radici, pensato per dare alla musica il suo ruolo, centrale, nel saper unire, mescolare le persone e le culture che apparentemente possono sembrare distanti e quasi incongruenti. L’obiettivo resta quello di voler fondere, per abbattere i muri apparenti e reali, che oggi giorno sono largamente diffusi e di connettere e favorire l’incontro tra pubblico e artisti.
Come ha spiegato la presentatrice Antonella Cappelli, ieri, al folto pubblico: “La bellezza di questo festival è proprio l’incontro con culture lontane da noi, quest’anno ci siamo spinti oltre Oceano, potendo portar qui e ascoltare Mariel Martinez & Fabian Carbon Orquestra di Tango, in prima nazionale.”

Sul palco si sono esibiti, in una decina di brani come Tinta Roja, Patio Mio e Madreselva, Mariel Martínez nata a Buenos Aires e trasferitasi nel 2002 a Madrid, cantante di tango di grande qualità espressiva e con una carriera musicale di eccellenza e rilievo internazionale; Carbone che ha respirato il tango in famiglia fin da bambino, divenendo un apprezzato suonatore di bandoneon con innumerevoli collaborazioni di altissimo livello nella musica latinoamericana (da Estrella Morente a Fito Paez, da Enrique Morente a Diego el Cigala e Pedro Guerra).

Lo spettacolo creato in modo delicato ed elegante, per far sì che il viaggio tra gli stili del tango antichi e moderni avvenisse, è stato messo in scena non solo musicalmente, ma anche visivamente attraverso i particolari abiti indossati dalla cantante e dall’utilizzo del particolare bandoneon.
08 18 Radiciglocalmusicfest orquestadetango 2Il pubblico ha risposto benissimo a quest’incontro, sin dai primissimi brani sono apparsi in pista i ballerini, amatori e professionisti di tango argentino e milonga, straripando nell’anfiteatro.
Un’ onda di danza e canto ha poi invaso anche la curiosità di quanti fossero lì semplicemente per osservare, curiosare ed ascoltare la bellissima voce della cantante Mariel Martinez.
Una vera e propria serata all’insegna della BELLEZZA.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA