Stampa
In: Musica

08 22bossoNOCI (Bari) - L’Anfiteatro di Noci ospita, a distanza di poche ore da Beppe Servillo e i “Parientes”, un altro grande della musica italiana come il jazzista e trombettista Fabrizio Bosso.
Il 20 agosto, davanti a un nutrito pubblico, il musicista pedala in “Tandem” insieme al pianista Julian Oliver Mazzariello, coinvolgendo la platea, centimetro dopo centimetro.

08 22bosso1Improvvisazione, dialogo tra piano e tromba e omaggi ai grandi del cinema come Ennio Morricone e la sua “Amapola” di Nuovo Cinema Paradiso.
Una commistione di armonie, tensioni creative e piena simbiosi con la musica, decisamente apprezzata dal pubblico, nocese e non solo, per due ore piene e piacevoli di concerto, presentate dalla nostra collega Rossana Quarato.

Fabrizio Bosso e Julian Oliver Mazzariello decidono di vivere insieme questo viaggio musicale, appunto chiamato “Tandem” dopo essersi conosciuti e “presi” nella formazione degli High Five, gruppo di giovani talenti del jazz italiano.
Dal primo incontro, la scintilla e la voglia di pedalare insieme, sui palchi di tutta Italia, tra brani originali come “Wide green eyes” di Bosso e “Goodness gracious” di Mazzariello e canzoni e colonne sonore di fama internazionale come “Oh lady be good” di George Gershwin o ancora il tema del film “Taxi Driver” di Bernard Hermann, sempre sull’onda del grande amore per il cinema.
08 22bosso2Una bellissima parentesi musicale in quel di Noci, terra fertile per il jazz e i suoi interpreti e orecchio attento e appassionato verso questo genere musicale che vede nel “Tandem” due dei suoi più autorevoli rappresentanti in Italia.
Insomma, doppio onore e altrettanto doppio piacere per Noci e la sua estate ricca di eventi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA