Stampa
In: Musica

10 21 15esimaed concorso internazionale di clarinetto saverio mercadante 1NOCI (Bari) – Fumata nera per il primo posto assoluto della categoria Senior Soloists al Concorso Internazionale Saverio Mercadante. Ad aggiudicarsi il secondo posto assoluto della competizione è Bernà Torà Ricardo, clarinettista proveniente dalla Spagna.

Nell’ambito della XV edizione del prestigioso evento internazionale intitolato “Saverio Mercadante”, ideato e promosso dall’ Associazione Musico Culturale AULOS in collaborazione con il Comune di Noci, domenica 20 ottobre si è tenuto il concerto di premiazione dei partecipanti al Concorso Internazionale di Clarinetto.

In totale, sono stati assegnati dodici premi nelle quattro categorie indicate (giovani talenti, young soloists, junior e senior soloists) e due menzioni speciali.
Al cospetto della giuria formata da Yehuda Gilad (Los Angeles-USA), Nicolai Pfeffer (Germania), Pedro Rubio, (Spagna), Nuno Silva (Portogallo) e Antonio Tinelli - che hanno esaminato i talentuosi musicisti provenienti da ogni parte del mondo - sono stati decretati i vincitori per la categoria Senior Soloists: 3° posto ex aequo per Catarina Angela Pereira (Portogallo) e Dugo Giuseppe (Italia); 2° posto per da Bernà Torà Ricardo (Spagna). Di seguito, invece, sono indicati i vincitori delle altre categorie. 
10 21 15esimaediz concorso internazionale di clarinetto saverio mercadante 2

10 21 15esimaediz concorso internazionale di clarinetto saverio mercadante 3Il padrone di casa, nonché direttore artistico, musicista di fama internazionale e per l’occasione presentatore, Antonio Tinelli, ha voluto in ultimo sottolineare alcuni importanti dati che la manifestazione ha ottenuto fino a questo 15esimo anno di attività: 50 Paesi partecipanti, 90000 euro di premi assegnati, 100 eventi organizzati, 60 soggetti coinvolti tra enti nazionali e internazionali, pubblici e privati, 49 artisti in giuria, 700 giovani talenti musicisti partecipanti e circa 1 milione di visite online al sito della rassegna musicale. Numeri che fanno sognare e ben sperare che sia possibile creare una culla culturale di calibro mondiale, anche in un piccolo paese della Murgia, avendo come ideatori uomini e donne di grande rilievo culturale.

LE FOTO DELLA PREMIAZIONE

Fotogallery

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA