Stampa
In: Musica

08 21 BANDACITTADINASCECILICASGOBBA TRIBUTO ENNIO MORRICONE 1NOCI (Bari) – Attraverso i suoi più grandi capolavori musicali, la banda cittadina di Noci “S. Cecilia-Sgobba” ha reso omaggio al maestro Ennio Morricone.

Lo scorso 20 agosto, la banda “S. Cecilia-Sgobba” di Noci ha celebrato il maestro Ennio Morricone, a poco più di un mese dalla sua scomparsa, ripercorrendo le note dei suoi più celebri successi .
L’Anfiteatro ex Piscina-Comunale ha reso possibile un sogno, un desiderio, - ha affermato emozionato il maestro Giacomo Lasaracina - quello di poter rivedere un pubblico gremito ed emozionato, dopo molto tempo, ad ascoltare musica e ad osservare danza.
Nelle vesti di presentatrice, Francesca Amatulli, che ha accompagnato con le sue parole il pubblico tra le varie colonne musicali, raccontandone aneddoti e vicissitudini.
Sotto la direzione del maestro Lasaracina, la banda cittadina ha interpretato brani che hanno ripercorso fedelmente la carriera del celebre maestro, da “La leggenda del pianista sull’oceano “, proseguendo per “C’era una volta in America”, “L’estasi dell’oro”, “Per un pugno di dollari” e “Sean Sean”. Ognuna di queste opere musicali è stata interpretata con grande fedeltà e rispetto, sorprendendo gli uditori ed emozionandoli, sino all’ultimo tributo che ha regalato alla banda una standing ovation meritatissima.
E’ fondamentale sottolineare il talento del maestro Lasaracina, che prestando la propria voce ha dedicato ai nocesi il canto “SE” sulle note di Nuovo Cinema Paradiso, interpretata originariamente da Andrea Bocelli.

08 21 BANDACITTADINASCECILICASGOBBA TRIBUTO ENNIO MORRICONE 2Al talento musicale degli artisti della banda, si è aggiunto e ha coronato la serata, la danza. Le allieve Domenica Tinelli ed Elena Miccolis, accompagnate dalla loro insegnante Rossella Bianco della scuola ASD Studio Danza di Rossella Bianco e Marialisa Daprile, hanno interpreto artisticamente le musiche.
Infine, i ringraziamenti che doverosamente il maestro Lasaracina ha fatto nei confronti del comune di Noci, che ha permesso lo svolgimento della serata nel rispetto rigoroso di tutte le norme anti-covid, al presidente della banda Vittorio D’Onghia, alle donne che hanno colorato con il loro talento la serata e ai musicisti, poiché senza la loro passione, il talento e la tenacia, sicuramente Noci non avrebbe potuto godere di così tanta bellezza.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA