Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

08-03 rosalia schettiniNOCI (Bari) - Dopo "Jukebox", spettacolo canoro del 2012, torna sul palco nocese l'associazione "Studio Canto" del soprano Rosalia Schettini (in foto) con "Stagioni d'amore", un viaggio in musica(l) tra le storie più appassionanti dei palcoscenici di tutto il mondo. Il 5 agosto dalle 21.00, nella cornice di Villa Lenti, alcuni dei cantanti seguiti dalla soprano si esibiranno nelle canzoni più suggestive di "Notre Dame de Paris", "Nine", "Tosca" e tanti altri ancora, lungo il filo narrante interpretato dalla voce di Roberto Marraffa e con l'accompagnamento in danza delle ballerine dell'associazione "Studio Danza". Ospite della serata il cantante gioiese Gianni Rosini.

Filomena Curci, Martina Mottolese, Enza Laera, Alessio Maraglino, Francesco Panetta, Paola Palazzi, Andrea Fusillo, Vittorio Goffredo, Ester Troviso e Stella Bellocchio scandiranno le stagioni d'amore dello spettacolo, con esibizioni singole, collettive o in piccole formazioni che andranno a cercare il sentimento in alcuni dei musical più celebri della scena teatrale mondiale. I protagonisti della serata del 5 agosto sono solo alcuni della 'squadra Schettini', che annovera altri nomi conosciuti al pubblico nocese e locale (ma anche nazionale), come Miriana Parchitelli e Fidalma Intini.

Chi per passione, chi inseguendo un sogno nel mondo dello spettacolo, i ragazzi della Schettini lavorano settimanalmente per crescere in tecnica ed esperienza nella disciplina canora, al fianco di una soprano con anni di esperienza e alta formazione, soprattutto nel canto lirico. Rosalia Schettini si avvicina agli studi musicali accanto al compianto padre Anselmo Susca, esperto di canto gregoriano e fondatore nell'Abbazia benedettina nocese del Coro Novum Gaudium che dal 1988 vedrà la soprano nocese come parte attiva. Dopo il periodo iniziale al conservatorio monopolitano "Nino Rota" e il successivo trasferimento a Milano sempre per studi musicali, Rosalia segue la sua maestra in quel di Brescia e consegue il diploma di soprano presso il conservatorio "L.Marenzio", seguito da corsi di perfezionamento, tra cui quello sanmarinese con Renata Tebaldi, nonchè attività concertistica e collaborazioni di caratura nazionale. Nel percorso di formazione della Schettini si inseriscono esperienze di crescita e lavoro con nomi del calibro di Elio Battaglia, Ettore Campogalliani, Gina Cigna, Adele Bonay, Antonio Tonini , Adalberto Tonini, Magda Oliveti e Luciano Pavarotti.

Il canto lirico e gregoriano sono terreno fertile per la docente, intenzionata agli inizi del suo percorso d'insegnamento a formare giovani figure musicali per l'entrata in conservatorio: gli incontri e l'apertura al vasto mondo della musica spingono però sulla sua strada alcuni dei suoi allievi d'oggi, Francesco Panetta, Paola Palazzi, Alessio Maraglino, Ester Troviso, lanciandola in sfide di musica leggera, pop, jazz, sempre seguendo i percorsi tecnici canori da lei appresi. Da quì nascono gli spettacoli che dal 2004 ad oggi il gruppo Schettini ha portato in scena tra Noci e dintorni e da due anni a questa parte il progetto del soprano nocese risponde al nome dell'associazione "Studio Canto" di cui tutti i suoi ragazzi sono soci sostenitori.

"Siamo agli inizi di questa realtà, ma ci sto mettendo impegno e passione per far sì che il progetto si ingrandisca e perfezioni. L'intento è divulgare la conoscenza canora e musicale, offrendo spazi e conoscenze frutto di anni di esperienza concertistica e di insegnamento. Stiamo lavorando per offrire 08-02 stagioni damore locandina tagliataai nostri ragazzi corsi e master con docenti qualificati." Il lavoro dell'associazione è agli inizi, ma i suoi componenti hanno dimostrato e dimostrano che la strada di formazione imboccata è quella giusta: ricordiamo infatti i buoni risultati di Miriana Parchitelli, finalista al Premio 2011 "Mia Martini" e la finale nazionale conquistata recentemente da Enza Laera al concorso Talent Game, che la vedrà in autunno giocarsi con i migliori d'Italia una borsa di studio al CET (Centro Europeo di Toscolano) di Mogol. Intanto, godiamoci lo spettacolo del 5 agosto, in attesa di scoprire l'evoluzione di questa giovane associazione, che ha radici già salde nel panorama artistico locale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 165 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook