Stampa
In: Premio NOCI

06-22-premio-noci-frontNOCI (Bari) - Sabato 28 giugno p.v., con inizio alle ore 19.00, a Noci, presso il Chiostro delle Clarisse (palazzo comunale di via Porta Putignano), si terrà la Cerimonia di premiazione della 12. edizione del "Premio Noci per la storia locale", indetto dal Comune di Noci - Biblioteca comunale "Mons. A. Amatulli" allo scopo di incentivare gli studi storici locali.

All'edizione del "Premio Noci", relativa al biennio 2012-2013, hanno concorso 19 opere: 4 per la 1^ sezione e 15 per la 2^.

Per la 1^ sezione (riservata a opere e a tesi sulla storia di Noci) saranno premiati ex aequo i lavori "Noci, la lunga storia breve : l'identità, la memoria, la storia per immagini" di Pasquale Gentile (inedito) e "Storie sepolte a Barsento : testimonianze storiche e archeologiche di un frammento di Puglia" di Gabriele Carmelo Rosato (Alberobello : AGA, 2013).

Per la 2^ sezione (riservata a opere sulla storia dell'area circostante a Noci) il premio sarà conferito al lavoro "«Offero me et mea» : oblazioni e associazioni all'Ordine Teutonico nel baliato di Puglia fra XIII e XV secolo" di Mariella Intini (Galatina : Congedo, 2013).

La Commissione giudicatrice ha inoltre segnalato per la 2. sezione i seguenti lavori:
- "Giovan Girolamo II Acquaviva d'Aragona (1604 c.- 1665) signore feudale del Mezzogiorno spagnolo" di Aurora Martino (inedito, tesi di dottorato Università di Valladolid, 2012);
- "Paolo Finoglio e il suo seguito : pittori a Conversano nei decenni centrali del Seicento" a cura di Giacomo Lanzilotta e Francesco Lofano (Galatina : Congedo, 2012):
- "La Rivoluzione Napoletana del 1799 in Puglia e Basilicata" di Domenico Notarangelo (Torino : Cerabona, 2013):

La Commissione giudicatrice era composta da Domenico Nisi (Sindaco di Noci, presidente) e da Domenico Blasi (Direttore del Gruppo Umanesimo della Pietra di Martina Franca), Rita Caforio (direttrice della Biblioteca comunale di Latiano), Giuseppe Poli (docente di storia moderna presso l'Università di Bari) ed Enrica Simonetti (giornalista de La Gazzetta del Mezzogiorno). Ha svolto le funzioni di segretario Giuseppe Basile (direttore della Biblioteca comunale di Noci).

La cerimonia di premiazione sarà aperta da Domenico Nisi, sindaco di Noci; seguiranno la relazione di Giuseppe Poli, componente della Commissione giudicatrice, e la consegna dei premi. La serata sarà allietata da un intervento musicale, curato dall'Associazione musico-culturale "Aulos" di Noci, del gruppo Le vaghe ninfe, composto da Natalia Bonello (flauti storici) e Maria Antonietta Cancellaro (clavicembalo).

06-22-locandina-premio-noci

© RIPRODUZIONE RISERVATA