Stampa
In: Consiglio Comunale

02 17consiglioducpieroliuzzoNOCI (Bari) - E' stato convocato per mercoledì 26 giugno alle ore 17:00 in prima convocazione (seconda convocazione per lunedì 1 luglio alle ore 17:00) in consiglio comunale di Noci. 

All’ordine del giorno:


1. Azienda agricola Scapizzo di Locorotondo Pietro c/Comune di Noci + ASL BA – Giudice di Pace di Putignano – Sentenza n. 52/18 – Riconoscimento debito fuori bilancio – Variazione di bilancio con applicazione di avanzo di amministrazione;

2. Sgobba Giuseppe c/Comune di Noci + ASL BA – Giudice di Pace di Putignano – Sentenza n. 30/18 – Riconoscimento debito fuori bilancio – Variazione di bilancio con applicazione di avanzo di amministrazione;

3. Silvestri Addolorata c/Comune di Noci – Giudice di Pace di Putignano – Sentenza n. 178/18 – Riconoscimento debito fuori bilancio – Variazione di bilancio con applicazione di avanzo di amministrazione;

4. D’Onghia Daniele c/Comune di Noci – Giudice di Pace di Putignano – Sentenza n. 35/18 – Riconoscimento debito fuori bilancio – Variazione di bilancio con applicazione di avanzo di amministrazione;

5. Pepoli Giovanni c/Comune di Noci – Giudice di Pace di Putignano – Sentenza n. 141/18 – Riconoscimento debito fuori bilancio – Variazione di bilancio con applicazione di avanzo di amministrazione;

6. Azienda Turistica Agricola srl c/Comune di Noci – Ordinanaza 25.1.2018 Corte d’Appello di Bari – Riconoscimento debito fuori bilancio – Variazione di bilancio con applicazione di avanzo di amministrazione;

7. Fallimento Caragnano Giuseppe c/Comune di Noci – Giudice di Pace di Putignano – Sentenza n. 716/18 – Riconoscimento debito fuori bilancio – Variazione di bilancio con applicazione di avanzo di amministrazione;

8. Zaccaria Domenica c/Comune di Noci – Giudice di Pace di Putignano – Sentenza n. 38/18 – Riconoscimento debito fuori bilancio – Variazione di bilancio con applicazione di avanzo di amministrazione;

9. Luciani Ivano Matteo c/Comune di Noci – Giudice di Pace di Putignano – Sentenza n. 48/18 – Riconoscimento debito fuori bilancio – Variazione di bilancio con applicazione di avanzo di amministrazione;

10. Liuzzi Floriana c/Comune di Noci – Corte d’Appello di Bari – Sentenza n. 486/17 – Riconoscimento debito fuori bilancio – Variazione di bilancio con applicazione di avanzo di amministrazione;

11. Curatela fallimento Sud Europa Industrie srl c/Comune di Noci – Giudice di Pace di Putignano – Sentenza n. 141/18 – Riconoscimento debito fuori bilancio – Variazione di bilancio con applicazione di avanzo di amministrazione;

12. D’Aprile Lino Antonio c/Comune di Noci + ASL BA – Giudice di Pace di Putignano – Sentenza n. 49/18 – Riconoscimento debito fuori bilancio – Variazione di bilancio con applicazione di avanzo di amministrazione;

13. D’Aprile Lino Antonio c/Comune di Noci + ASL BA – Giudice di Pace di Putignano – Sentenza n. 85/18 – Riconoscimento debito fuori bilancio – Variazione di bilancio con applicazione di avanzo di amministrazione;

14. Magika Service Soc. Coop. c/Comune di Noci – Giudice di Pace di Putignano – Sentenza n. 427/18 – Riconoscimento debito fuori bilancio – Variazione di bilancio con applicazione di avanzo di amministrazione;

15. Individuazione organismi collegiali indispensabili di competenza del Consiglio Comunale.

«Il Consiglio comunale, come disposto per Legge, dovrà effettuare una ricognizione degli organi collegiali esistenti e determinare quali tra questi sono necessari per espletare le proprie funzioni - ha spiegato il Presidente del Consiglio, Fabrizio Nortanicola. – Nello specifico si fa riferimento alla Commissione Elettorale, all’Orano di revisione economico-contabile, alla Commissione Pari Opportunità, alla Commissione Vigilanza per il Cimitero, alla Commissione comunale per la promozione e la gestione della “Fiera della Murgia”, alla Commissione comunale del Forum delle attività produttive, dell’economia e del lavoro, alla Commissione comunale per le assegnazioni delle autorizzazioni di servizio noleggio con conducente e alla Commissione per esame sul parere paesaggistico (L.R. 7.10.2009) e VAS».
La Conferenza dei Capigruppo è convocata per le ore 16:00 del 26 giugno, al fine di organizzare al meglio i lavori consigliari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA