Stampa
In: dal Parlamento

liuzzi piero sindaco 02ROMA - "Fare presto per mettere in salvo quanto ancora la follia distruttrice dell'Isis ha risparmiato dai bombardamenti e dalla vendita illegale di reperti archeologici" afferma il sen. Piero Liuzzi a margine della odierna firma della convenzione fra il governo italiano ed i vertici dell'Unesco in merito alla formazione di personale militare addestrato alla tutela dei beni culturali da impiegare negli attuali scacchieri bellici.

 

"Sono stato - ricorda il capogruppo CoR nella commissione istruzione e cultura di Palazzo Madama - fra i promotori della fondamentale partecipazione dell'Italia al progetto mondiale dei caschi blu della cultura, perché siamo il Paese con maggiore esperienza al mondo nell'azione di recupero e salvaguardia delle aeree archeologiche, un know-how straordinario che passa dagli istituti specializzati che afferiscono al MIBACT ed agli istituti universitari della penisola".

© RIPRODUZIONE RISERVATA