Stampa
In: dal Parlamento

liuzzi piero sindaco 06ROMA - "Pieno appoggio all'iniziativa assunta dall'associazione <Incontro di civiltà>, presieduta dall'ex ministro dei beni culturali Francesco Rutelli, affinché il governo italiano solleciti l'Onu ad organizzare nelle prossime ore un intervento coordinato e diretto a presidiare ed avviare il restauro dei monumenti gravemente danneggiati dalla furia iconoclasta dei militanti dello Stato islamico" afferma in una nota il sen. Piero Liuzzi, capogruppo CoR in commissione istruzione e beni culturali di Palazzo Madama.

"È ora di sperimentare, cacciato il terrore e l'abominevole violenza sul patrimonio archeologico di Palmira - continua il parlamentare pugliese - l'efficienza e l'efficacia dei Caschi blu della cultura". "Il 25 marzo scorso - ricorda Liuzzi - l'esercito siriano ha annunciato la liberazione dalle milizie Isis della città patrimonio Unesco e due giorni fa il presidente Bashar al Assad ha rivolto l'appello alle agenzie internazionali specializzate per promuovere interventi finalizzati al recupero storico-artistico-architettonico dell'importante sito patrimonio dell'umanità". "I Conservatori e Riformisti - conclude - già dalla prossima settimana porranno il problema in commissione affinché relazionino i ministri Gentiloni Franceschini sulle iniziative che intendono intraprendere per evitare la dispersione dei numerosi reperti di Palmira nei mille rivoli del mercato clandestino delle opere d'arte".

© RIPRODUZIONE RISERVATA