Stampa
In: dal Parlamento

liuzzi piero sindaco 05ROMA - "Mentre si fa strada all'interno della 7^ commissione cultura del Senato il nuovo Codice dello spettacolo, non è di poco conto l'impegno del Governo, sancito dal un Odg, di agevolare la circolazione dei mezzi pesanti per il trasporto di strumentazioni per lo spettacolo di musica popolare contemporanea e viaggiante". Così il sen. Piero Liuzzi (capogruppo GAL-Direzione Italia), autore di un Ordine del giorno finalizzato alla semplificazione delle procedure che sovrintendono all'effettuazione di spettacoli in tempo di allerta antiterrorismo.

"L'iter autorizzativo - dichiara il parlamentare pugliese - inclusa l'autorizzazione di pubblica sicurezza, deve tener conto dell'esigenza ineludibile della libera iniziativa imprenditoriale e culturale nel rispetto delle regole che assicurino la sicurezza dei cittadini e delle cose, dei fruitori del pubblico evento, degli operatori e delle maestranze. Sono particolarmente soddisfatto del lavoro effettuato in commissione - conclude Liuzzi - teso a migliorare il disegno di legge delega al Governo sullo spettacolo dal vivo e ricordo l'approvazione del mio emendamento sul riconoscimento della professione di organizzatore di spettacoli musicali che costituisce il riscatto e l'emancipazione dal precariato e dal sommerso di un'ampia categoria di operatori dallo status giuridico finora negato".

© RIPRODUZIONE RISERVATA